Ricerca

» Invia una lettera

Un vagone per sole donne? Ecco perché io non firmerò

Pendolare pixabay
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

9 Dicembre 2021

Buonasera,
Ho letto della petizione. Ma non firmerò mai una proposta volta a ghettizzare le donne.
Non siamo potenziali vittime: prima di tutto siamo persone, e le azioni dei criminali possono ferirci ma non certo definirci, perché noi siamo noi a prescindere.
Chiuderci dentro le nostre paure non renderà il mondo più sicuro. Non dobbiamo fuggire dal mondo inseguendo una falsa idea di sicurezza, ma continuare a portare avanti un’idea di società veramente sicura perché tesa alla tutela di tutti nella libertà.
Sui treni ho incontrato drogati, ubriachi, baby gang, molestatori, omofobi e razzisti. Le stesse persone che ha incontrato mio padre. Le stesse persone che incontrano i miei compagni di corso maschi, che dopo le 20:00 hanno paura a salire sul treno, per paura di essere derubati o peggio. Prima di parlare con loro mi vergognavo pensando che il mio essere donna mi rendesse più debole, che prendere un treno tardi e avere paura, scegliere con cura lo scompartimento e sobbalzare al minimo rumore mi penalizzasse.
Ma non è così. O, meglio, penalizza tutti, uomini e donne, la società intera.
Io non voglio nascondermi, voglio fare la mia parte per avere un futuro migliore, ma per ottenerlo serve il contributo di tutti, dalle autorità alla stessa signora che ha proposto la petizione. Perché dobbiamo superare la paura e risolvere il problema, non lasciare che continui cercando di tutelarci generando divisioni.
Firmato: Una pendolare di 26 anni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.