Quantcast
andrea_barbieri

Andrea Barbieri

  • Vive a Solbiate Arno VA

Da sempre appassionato di motori, sport estremi, viaggi e foto. Mi sono avvicinato al motocross negli anni 90, ho fatto supercross e sono stato uno dei primi freestylers in Europa, ho gareggiato anche nel supermotard. Negli anni 90 ho imparato a pilotare aerei da turismo ed ho iniziato a viaggiare in macchina per l'europa per seguire le mie passioni: i motori e lo snowboard!! Ho collaborato con uno snow/skate shop, aiutando a curarne l'immagine e la comunicazione, ho organizzato e gestito eventi per alcune realtà del settore e ho anche gestito uno snowpark sul Monte Rosa. Sono stato in Norvegia per circa due anni, ho insegnato snowboard, mi hanno insegnato a guidare le motoslitte ed il gatto delle nevi ed ho imparato a far funzionare una seggiovia e a curarne la manutenzione. Per molti anni ho fatto saldature in diversi settori dell'industria, ho costruito prototipi di moto per il Gruppo Cagiva, occupandomi delle Husqvarna che venivano prodotte in Italia, fino a pochi mesi fa ho lavorato a Borgo Panigale, controllando la qualità e curando il collaudo finale delle Ducati. Negli anni ho potuto provare molte moto tra cui diversi modelli di MV Agusta e Bimota, nel 2016 ho realizzato il sogno di provare in pista a Donington alcune Cagiva 500 da Gran Premio!! Cosa mi riserverà il futuro?

Seguimi su

I miei commenti (12)

  1. Carissimi, io conosco qualcuno che la Panda verde smeraldo l’ha guidata e portata fino in Norvegia, tra lo stupore di tanti automobilisti (che probabilmente non l’avevano mai vista prima e che per simpatia, ammirazione e magari anche con un po’ di invidia) la vedevano “sfrecciare” lungo le strade che portano verso il Nord Europa.
    Attualmente la Panda è di nuovo sulle nostre strade, ma una bandierina della Norvegia ed alcuni adesivi sul portellone ricordano quella fantastica esperienza.. Mitica Panda!!

    in “Ho venduto la mia auto per comprare una Panda e girare l’Europa”

    26 Marzo 2018 @ 16:58
  2. La solita minchiata dell’autovelox, come sempre si cerca di demonizzare la velocità, perchè togliere dalle strade certi imbecilli che guidano senza fare attenzione a quello che fanno sarebbe troppo difficile..
    Tra guidatori della domenica, autisti distratti e social media dipendenti vorrei fare notare che sono sempre meno gli incidenti imputabili esclusivamente alla velocità.
    Ma i comuni possono fare cassa, promuovendo la loro via alla sicurezza…
    Mavaffanc….

    in Autovelox sulla superstrada di Malpensa? Possono servire

    2 Dicembre 2019 @ 23:23
  3. Mi pare di ricordare che ci furono problemi con una discarica in territorio svizzero che in diverse occasioni, a causa della pioggia, riversava regolarmente rifiuti in territorio italiano (probabilmente ci saranno stati o ci saranno anche problemi causati dagli odori della stessa).
    Qualcuno pagò il danno ambientale o d’immagine ai comuni coinvolti?
    Non mi pare di ricordare nulla in tal proposito…

    in Il fumo italiano arriva in Svizzera e il Comune si costituisce parte civile

    13 Gennaio 2020 @ 10:53
  4. Non sarebbe il caso di multare questo delinquente?
    Ovviamente sono ironico, ma da questo Paese in cui viviamo non mi stupirei se dovesse accadere realmente.. punire gli incivili è davvero cosi difficile?

    in Raccoglie i rifiuti sulla provinciale. Decine di sacchi “da smaltire”

    22 Febbraio 2020 @ 18:51
  5. Un’esposizione sorprendentemente interessante, le guide sono state molto professionali e hanno saputo coinvolgere i partecipanti alla visita della mostra.
    La Rocca di Angera è stata ancora una volta all’altezza delle aspettative.

    in L’abbraccio a “O Peixe”, il rituale dei pescatori diventa un’opera d’arte alla Rocca di Angera

    20 Agosto 2020 @ 19:10
  6. Grazie

    in “Ho realizzato il mio sogno su due ruote nel nome della Cagiva e di Claudio Castiglioni”

    23 Agosto 2020 @ 22:22
  7. Meglio quelli che oltraggiano la memoria di chi venne ucciso nelle Foibe?
    Lo spessore morale di Renzi o della Boschi, che avevano promesso di lasciare la politica e invece sono ancora in prima fila per una poltrona.. spessore morale e coerenza di una sinistra che nessuno vuole più e che ha dimostrato di non saper governare.
    Io credo che troppi pensino solo al partito ed alla poltrona, si è perso di vista il bene dei propri cittadini, a me interessa soprattutto quello.. la memoria ormai la calpestano tutti e quindi non mi scandalizzo se lo fa una della Lega, visto che se lo fa qualcuno della sinistra nessuno gli da peso.. basta essere ipocriti!!

    in “Basta odio. Bertuletti non può più essere sindaco del paese”

    12 Febbraio 2018 @ 17:24

Lettere (0)

Auguri (0)

Viaggi (1)

  1. Norvegia magica

    Norvegia magica

    10 Febbraio 2018

    1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
    Loading...

Nascite (0)

Matrimoni (0)