Sanità

Influenza in ritardo: il picco a febbraio

Ancora molto bassi i casi in provincia. Il medico “sentinella” Sessa chiarisce: « Con la riapertura delle scuole si assisterà a un progressivo aumento dei contagi»


influenza

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.