Expo 2015 Opportunità per le imprese

Expo 2015 si svolgerà dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 ed ospiterà circa 20 milioni di visitatori, di cui 14 milioni d’italiani e 6 milioni provenienti da Paesi stranieri. La manifestazione ad oggi conta 145 Paesi Partecipanti.

Si delineano pertanto delle occasioni di business per imprese e professionisti che potranno partecipare alla realizzazione e gestione del progetto attraverso la fornitura di beni, servizi o lavori prima, durante e dopo l’evento.

Allo scopo di cogliere le opportunità legate a tale evento è stato realizzato il Catalogo per i Partecipanti: un marketplace virtuale che, tramite un search engine interno, punta a mettere in contatto i Partecipanti all’Esposizione Universale con imprese e professionisti italiani per la potenziale fornitura di beni e servizi.

Seminario tecnico SISTRI e MUD 2014
Il workshop è articolato in due sessioni distinte: la mattina si forniranno istruzioni operative sul funzionamento del SISTRI, mentre al pomeriggio saranno illustrate le principali novità e le modalità per effettuare la dichiarazione MUD 2014 .
E’ possibile iscriversi all’intera giornata formativa o anche ad una singola sessione.

Sportello frontalieri
La Camera di Commercio di Varese si interessa da tempo agli aspetti legati al frontalierato realizzando, in la collaborazione delle Organizzazioni Sindacali CGIL, CISL e UIL, materiale informativo aggiornato e sostenendo l’apertura di centri di assistenza per imprese e lavoratori frontalieri grazie anche, dal 1° luglio 2013, al finanziamento del programma di Iniziativa Comunitaria Interreg Italia – Svizzera progetto “PI.LO.TI – Piemonte Lombardia Ticino in rete”. Negli ultimi anni sono stati aperti due nuovi Sportelli Frontalieri: uno a Luino e l’altro a Malnate entrambi nei municipi. Gli sportelli assumono l’importante funzione di punto di osservazione del fenomeno del frontalierato, fenomeno di particolare rilevanza per il nostro territorio, tenuto conto che i lavoratori varesini sono il 44% del totale degli italiani in Canton Ticino, seguiti dai comaschi (40%) e dagli abitanti della provincia del Verbano-Cusio-Ossola (9%).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.