Ricerca e innovazione

1 agosto 2016

A livello regionale e nazionale, sono svariate le facilitazioni e le opportunità di finanza agevolata per la ricerca e l’innovazione delle imprese attualmente disponibili. Insieme agli accordi per la ricerca e l’innovazione e il Frim (Fondo di Rotazione per l’Imprenditorialità), tra non molto verranno pubblicati dal Ministero dello Sviluppo Economico nuovi bandi sul Fondo per la Crescita Sostenibile, a cui le aziende potranno fare riferimento per sviluppare progetti di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione.

Vittorio Gandini (direttore dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese): “Stiamo parlando di incentivi di cui le imprese possono oggi usufruire grazie alla capacità di lobby che Confindustria ha saputo mettere in capo a beneficio di tutto il sistema produttivo”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.