Candiani: «Un grande risultato che premia il lavoro fatto»

Il centrodestra con il 67,63% dei voti, 20% dei quali preferenze per il sindaco, porta a casa 15 seggi su 20. Il resto del consiglio comunale: 4 seggi all’Ulivo e uno a Insieme per la città

Un plebiscito per Stefano Candiani. Lo scrutinio delle schede è terminato a tarda notte, intorno alle cinque del mattino di martedì, e il risultato finale ha portato il sindaco uscente a ottenere il 67,63 per cento dei voti, con quasi mille preferenze personali, ovvero circa il 20 per cento di tutta la coalizione di centrodestra. Infatti i voti che hanno portato Candiani  alla riconferma sono 6.509, mentre i voti raccolti dalle liste sono di Lega Nord, Forza Italia e Alleanza Nazionale sono 5.540. Significa che la differenza di quasi mille voti è stata data al solo candidato sindaco, senza preferenza di lista.

La situazione in consiglio comunale è quindi piuttosto delineata, non senza sorprese: secondo il sito del ministero, la maggioranza di centrodestra porta a casa due consiglieri in più rispetto alla passata legislatura con 15 seggi così distribuiti: 9 alla Lega Nord (che mantiene un 37,75 per cento poco superiore a cinque anni fa), 4 a Forza Italia (che sale di oltre 3 punti arrivando al 19,70) e 2 ad Alleanza nazionale (supera il 9 per cento delle preferenze e raddoppia il dato della passate elezioni).

Per la minoranza invece rimangono solo 5 seggi, così distribuiti: 4 all’Ulivo, di cui uno al candidato del centrosinistra Luca Carignola, e 1 al candidato della lista Civica Insieme per la città, Carlo Uslenghi. Nessun consigliere per Comunisti Italiani e Rifondazione Comunista che sostenevano Carignola, mentre rimangono a bocca asciutta tutti gli altri candidati 5 candidati, dall’ex assessore socialista Tullio Albizzati, all’ex leghista Egidio Castelli, alla Democrazia cristiana, alla Fiamma Tricolore, per non parlare del Polo civico di centro che con 32 voti, ha ottenuto lo 0.32 per cento.

«Un grande risultato che premia indubbiamente le forze politiche di maggioranza – commenta soddisfatto Stefano Candiani -, in particolare la Lega. Vuol dire che la città ci vuole bene e noi ci impegneremo sempre a favore della città. A riconferma che è stato fatto in questi anni un ottimo lavoro e sicuramente proseguiremo su questa strada».

La diretta della serata elettorale

La distribuzione dei voti e dei seggi

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.