Truffe sul web in Valtravaglia, diversi già i casi segnalati

Utenti di siti di aste on-line si offrono di pagare il doppio della cifra pattuita tramite assegni. L'Arma:«Diffidate da metodi di pagamento insicuri»

Un monito per chi vende oggetti su internet, specialmente dalla zona del Luinese giunge dai carabinieri impegnati in questi mesi a scoprire un sistema di truffe on-line ai danni dell’utenza sul web. Il trucco è semplice e si verifica su alcuni siti di vendita on-line: un compratore si presenta ad un cliente tramite e-mail e propone un pagamento dell’oggetto in vendita tramite assegno bancario che verrà consegnato da un corriere addetto al ritiro della merce. Quando il corriere si presenta per il ritiro l’assegno è il doppio della cifra pattuita per trarre in inganno il venditore. Alla richiesta di spiegazioni dello stesso la risposta dell’acquirente è la seguente:«La cifra eccedente la consegni pure al corriere come pagamento del suo lavoro, lei riavrà i suoi soldi dall’assegno». Alla scadenza dell’assegno, proveniente da paesi di solito poco raccomandabili, il venditore scopre che i soldi non ci sono. Risultato: il venditore finisce per perdere il bene e i soldi.

In diversi dalla zona della Valtravaglia hanno già denunciato l’accaduto ma la truffa non è mai stata portata a termine. Su grandi cifre, ad esempio per la vendita di una moto, il venditore sta più attento ma su beni di qualche centinaio di euro a volte le difese si abbassano. I carabinieri di Luino, quindi, invitano i cittadini della Valtravaglia a prestare attenzione e a denunciare situazioni sospette di questo tipo evitando di accettare come mezzo di pagamento l’assegno. Proprio oggi, infine, il comune di Varese ha emanato un comunicato che invita i cittadini a non acettare controlli sui pagamenti a domicilio di sedicenti dipendenti comunali se in precedenza non si è ricevuto una lettera del comune di Varese che specifica l’effettività di tali azioni.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.