La Regione promuove danza e musica

Approvata dalla commissione culturale la seconda tranche da 465 mila euro suddivisi in sei progetti: Di questi 400 mila va alla fondazione "I pomeriggi musicali"

La Commissione Cultura,
presieduta da Daniele Belotti
(LN), ha dato via libera alla seconda tranche dei finanziamenti regionali per  musica e
danza
. In tutto 465.000
euro
che vengono ripartiti su una serie di progetti.

 
 

Il contributo più consistente
(400.000 euro) va alla Fondazione “I
Pomeriggi Musicali”
di Milano, nell’ambito degli accordi relativi al
Circuito Lirico Lombardo,  circuito che comprende anche il Teatro alla Scala di
Milano, il Teatro Grande di Brescia, il Teatro Sociale di Como/As.Li.Co di Milano,  il Teatro
Ponchielli di Cremona e il Teatro Fraschini di
Pavia.

 

Il cartellone 2007 del Circuito
Lirico Lombardo prevede la coproduzione di: The Turn of the  Screw di Benjamin
Britten, Lucia di Lammermoor di
Gaetano Donizzetti, Madame Butterfly
di Giacomo Puccini, Così fan
tutte
di Wolfgang Amadeus Mozart, Machbeth di Giuseppe
Verdi.

 

Finanziati anche i progetti
dei Circuiti Musicali della
Provincia di Bergamo (8.000 euro),
della Provincia di Varese (8.000
euro) e del Comune di Bollate-Consorzio
Insieme Groane
(24.000 euro).

 

Approvato infine, e finanziato con
un contributo di 25.000 euro,  il progetto del Teatro alla Scala “I concerti da camera del
Ridotto”, dieci rappresentazioni, gratuite per il pubblico,  svolte nell’arco di
5 mesi da gennaio a maggio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.