Ritorna la Coppa Italia per Pro Patria e Varese

Tigrotti a Pavia, biancorossi a Rodengo Saiano. È l'occasione per rivedere in campo Ardemagni e Confeggi dal primo minuto

Dopo lo stop forzato e per certi versi ridicolo di domenica scorsa (fermare il calcio quando la serie A è già ferma…) tornano in campo domani, mercoledì 21, sia Pro Patria sia Varese. L’occasione è l’andata del secondo turno (ovvero i sedicesimi di finale) di Coppa Italia di serie C che porterà gli uomini di Rossi sul campo del Pavia e quelli di Lorenzini su quello, già saggiato in campionato, del Rodengo Saiano. Ricordiamo che le nostre due squadre si erano qualificate insieme, occupando i primi due posti del proprio girone eliminatorio.

PAVIA – PRO PATRIA (ore 14,30, stadio Fortunati di Pavia. Arbitro: Trentalange). Sarà Matteo Ardemagni la principale attrazione dei Tigrotti di scena a Pavia: l’attaccante di scuola Milan, a lungo ai box per infortunio, potrà finalmente sostenere la causa bustocca iniziando il match dal primo minuto.
Al suo fianco dovrebbero esserci in campo alcuni uomini poco utilizzati nel corso del campionato e diversi giovani come Iob o Cauteruccio. Quest’ultimo si è già fatto notare da mister Marco Rossi andando a segno nella partita (sempre di Coppa) contro il Lecco. La partenza avverrà dallo Speroni in mattinata in direzione Pavia; allenamento differenziato per i giocatori non convocati.

RODENGO SAIANO – VARESE (ore 14,30, stadio Comunale di Rodengo Saiano – Brescia. Arbitro: Gallione). Ci sarà anche Francisco Confeggi nell’undici biancorosso che sfiderà il Rodengo a domicilio. Sul campo che vide cadere di misura il Varese lo scorso 2 settembre, il centrocampista riprende il suo posto in mezzo al campo dopo l’assenza di due mesi dovuta a un ginocchio fuori posto. Oltre a Confeggi (che ha riassaporato il clima partita nel finale del match contro il Lumezzane) Lorenzini darà spazio a diversi giovani: se in porta rivedremo Sampietro, sul campo scenderanno anche i vari Corti, Di Sabato, Maccoppi, Scietti e magari qualche promessa della Berretti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.