Il Piccio aspetta i bambini

Alla mostra, in questi giorni ospitata al castello di Masnago, è abbinata una serie di laboratori didattici riservati agli alunni della primaria

Dal 15 gennaio al 29 febbraio 2008 l’Attività Sviluppo Museale propone alle scuole di Varese e provincia dei laboratori didattici
nell’ambito della mostra Il Piccio nella collezione di disegni e nelle carte di Piero Chiara.

La proposta è così articolata :

dalle classi IV e V della scuola primaria,
–  1)Visita alla mostra
–  2) Visione del Video didattico “Quando il tratto diventa colore: schizzo e disegno preparatorio”
–  3) Realizzazione guidata di uno schizzo – Scuola Primaria e Secondaria di I°
–  4) Drammatizzazione di alcuni episodi della vita dell’artista – Scuola Primaria e Secondaria di I°
  biennio della scuola Secondaria di II°,
–  1)Visita alla mostra
–  2) Visione del Video didattico “Quando il tratto diventa colore: schizzo e disegno preparatorio”
–  3) Copia di uno dei disegni esposti  in mostra

Durata : 2 h e ½ circa
Costo : € 3/studente
Max 60 studenti  per gruppo

In ogni classe partecipante alle attività verrà segnalato un nominativo di uno studente abile nel disegno, che avrà l’opportunità, di partecipare ad una

Lezione di disegno  tenuta dal prof. Emilio Corti,
docente di Arte Pittorica al Liceo Artistico “Frattini” di Varese.

Prenotazioni e Info : Attività Sviluppo Museale  tel. 0332-255.474, 475 da lunedì a venerdì  ore 8-13

Per i Docenti interessati  ad approfondire le proposte didattiche del Museo Castello, l’appuntamento è
Museo Castello di Masnago – Via Cola di Rienzo, 42 – ampio parcheggio Via Monguelfo saranno accolti dagli operatori dell’Attività Sviluppo Museale
Ingresso libero

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.