Una mostra dell’Anpi per rinnovare la memoria

Domenica 27 gennaio è prevista anche una cerimonia nella piazza intitolata ai deportati nei campi di sterminio

La Sezione Anpi di  Gavirate  ha organizzato, in occasione della “Giornata della Memoria”, la mostra “1938-1945: la persecuzione degli ebrei in Italia", realizzata con il patrocinio del Comune di Gavirate e con la collaborazione della Progavirate, dell’Auser di Varese, della libreria Croci di Varese e della Legacoop.

"Questa mostra – spiegano gli organizzatori – deve provocare un momento di riflessione in tutti noi. Proprio per questo la Sezione Anpi di Gavirate invita  tutti affinché, insieme, si possa riflettere al fine di rinnovare la memoria di ciò che è avvenuto negli anni della dittatura fascista, della  guerra di Liberazione dal nazi-fascismo, della  deportazione di uomini e donne, anche in provincia di Varese, nel periodo 1943-45".

Domenica 27 gennaio alle 10, a Gavirate si svolgerà inoltre un cerimonia per la deposizione di una corona dell’Amministrazione comunale in Largo Deportati nei campi di sterminio (nel parcheggio antistante la Stazione). Interverranno il sindaco Felice Paronelli e un rappresentante dell’Associazione nazionale Ex Deportati.

La mostra potrà essere visitata nella mattinata di domenica dalle 10 alle 12.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.