A scuola di Statuto

Il vertici del Consiglio regionale incontreranno gli studenti delle classi quarte e quinte superiori mantovane

Quanto gli studenti lombardi conoscono del nuovo Statuto d’Autonomia? Quanti sono consapevoli della sua importanza e dei suoi contenuti? Una domanda che, grazie alla nuova iniziativa promossa dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale della Lombardia e ribattezzata “A tu per tu: testimonianze di una legislatura costituente”, potrebbe trovare risposte incoraggianti e positive.

Si tratta di un ciclo di incontri organizzati in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia durante i quali i Consiglieri regionali si confronteranno con i ragazzi degli ultimi due anni di alcuni istituti scolastici superiori lombardi.
Il primo di questi incontri avrà luogo giovedì 21 gennaio a Mantova presso l’Aula Magna del Seminario Arcivescovile di via Cairoli, dove a partire dalle ore 10.30 il Presidente del Consiglio Regionale Giulio De Capitani (LN), il Vice Presidente Enzo Lucchini (FI-PdL), il Consigliere Segretario Carlo Maccari (AN-PdL) e il Consigliere regionale Antonio Viotto (PD) incontreranno gli studenti di alcune delle classi quarte e quinte del Liceo Scientifico Belfiore, dell’Istituto Tecnico Femminile Mantegna, dell’Istituto Statale d’Arte e dell’Ipsia Vinci di Mantova. Aprirà la mattinata l’intervento del dirigente scolastico del Liceo Scientifico Belfiore Marina Bordonali, alla quale seguiranno le relazioni del Presidente Giulio De Capitani e del Vice Presidente Enzo Lucchini; in conclusione i Consiglieri Carlo Maccari e Antonio Viotto dialogheranno con gli studenti.

Il nuovo Statuto d’autonomia, la legge regionale istitutiva del Consiglio delle Autonomie locali, il Piano Territoriale regionale, sono solo alcuni tra i provvedimenti più significativi approvati nell’ultima legislatura regionale e che tracciano importanti indirizzi per il futuro della comunità lombarda. Sarà su questi temi e su altri più strettamente legati al territorio mantovano che si svilupperà il dialogo e il confronto tra Consiglieri regionali e studenti, che al termine delle relazioni introduttive potranno “interrogare” direttamente i loro rappresentanti istituzionali.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Gennaio 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.