Malika Ayane e i Litfiba sul palco di X-Factor

Continua il talent show di RaiDue che martedì 26 ottobre ospita i big della musica internazionale. Intanto prosegue la gara tra cantanti

Malika AyaneDopo i successi internazionali del XXI secolo, arrivano sul palco di X FACTOR le colonne sonore tratte dai grandi film. FRANCESCO FACCHINETTI, in diretta domani, martedì 26 ottobre, su Rai2 alle ore 21.00, condurrà l’ottava puntata del talent show targato Rai2 e prodotto in collaborazione con Magnolia.

La grande “arena musicale” ospiterà sul palco l’intensa voce di MALIKA AYANE e, per la prima volta in tv dopo la reunion con Piero Pelù, i LITFIBA.

Dopo l’eliminazione di Cassandra, i 7 concorrenti ancora in gara, daranno vita a coinvolgenti performance, grazie alle scenografie e alle coreografie di LUCA TOMMASSINI, e a colpi di emozioni si sfideranno per superare l’ennesimo ostacolo che li divide dalla vittoria.

LitfibaDomani ultima possibilità per i quattro giudici di aggiungere un concorrente alla propria squadra. Grande attesa quindi per il terzo nuovo ingresso della quarta edizione: il pubblico sovrano sceglierà quale tra i 4 nuovi sfidanti (uno per categoria) entrerà a X FACTOR.
Anna ha bisogno disperatamente di una cantante: agguerrita più che mai Lady Tata riuscirà a tornare in gara con la sua categoria? Il televoto la premierà?

Ecco l’elenco dei nuovi brani assegnati:
16-24 RAGAZZI: Ruggero “Mambo Italiano” di Rosmery Clooney tratto dal film Riso Amaro, Stefano “La prima cosa bella” di Nicola Di Bari tratto dall’omonimo film, Davide “Everybody’s talkin’” di Harry Nilsson tratto dal film Uomo da Marciapiede, Dami “Gimme some lovin’” dei Spencer Davies Group tratto dal film Blues Brothers;
GRUPPI VOCALI : Kymera “Phantom of the opera” di Andrew Lloyd Webber tratto dal film Phantom of the opera;
25+: Nevruz “Cosa sono le nuvole” di Domenico Modugno tratto dal film Capriccio all’italiana, Nathalie “Let the sunshine” dei The Flash Faliures tratto dal film Hair.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 ottobre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore