Digos, denunciati nove cittadini

False dichiarazioni e attestazioni nell’ambito della procedura di emersione, due italiani denunciati anche per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ai fini di lucro

Nella giornata di oggi 8 novembre, personale della Digos della Questura di Varese, ha denunciato nove persone di diverse nazionalità (albanesi, bengalesi, egiziani e italiani) per false dichiarazioni e attestazioni nell’ambito della procedura di emersione e anche per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ai fini di lucro.
I falsari pretendevano dai cittadini clandestini una somma di € 6.000,00 cadauno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore