I piccoli del Ponte fanno il tifo per Bruno Arena

Una scatola piena di messaggi che i bimbi dell’ospedale del Ponte hanno realizzato per il loro beniamino

bruno arenaDai Bruno, dai!”. Tante manine e tante giovani voci in queste ore stanno facendo il tifo per Bruno Arena, l’artista ricoverato a seguito del malore improvviso di qualche settimana fa. E le voci e le manine che hanno scritto tanti messaggi di affetto sono quelle di molti bimbi ricoverati all’ospedale Del Ponte. Proprio dalla struttura che vede i due “Fichi” testimonial del progetto di realizzazione dell’ospedale del bambino arriva la notizia: “Sono i bambini del Ponte del Sorriso, che stanno preparando messaggi e disegni per qualcuno che, in questo momento ce la sta mettendo tutta per ritornare a sorridere e a far sorridere: Bruno Arena che, con Max, è testimonial del Ponte del Sorriso. Una bella scatola piena della creatività, della fantasia, ma anche dell’affetto, dei bambini, sta per essere realizzata per Bruno. Un pensiero che gli farà sentire tutto il calore che solo i bambini sanno trasmettere.”
I messaggi sono una costante della comunità di piccoli pazienti ospitata dall’ospedale di Giubiano: soprattutto durante le festività natalizie diversi bimbi corrispondono ai piccoli pazienti messaggi d’augurio, contraccambiati con lettere di affetto. E oggi sono proprio loro, i piccoli del Del Ponte a lanciare un dolce pensiero e un abbraccio al loro beniamino, Bruno, nella speranza di rivederlo presto.
GLI ARTICOLI SU BRUNO ARENA

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.