Alla scuola materna senza stipendio da 4 mesi

Le maestre di Cassinetta annunciano iniziative e hanno scritto un appello rivolto a: cittadinanza, sindaco e giunta comunale, presidente uscente dell’asilo, forze politiche e diocesi parrocchiale

Le maestre della cuola materna di Cassinetta di Biandronno sono senza stipendio, una situazione ormai giunta al limite della sopportazione che ha convinto le stesse insegnanti a scrivere un appello rivolto alla cittadinanza, istituzioni, sindaco e giunta comunale, presidente uscente dell’asilo, forze politiche, diocesi parrocchiale, curia
«Le motivazioni – scrivono le maestre – sono le più svariate e per alcuni aspetti incresciose, dovute soprattutto ad una gestione che ha comportato l’aggravarsi della situazione fino ad arrivare ad ingenti indebitamenti. Noi non vogliamo entrare nel merito della gestione però questa situazione non e’ più sostenibile, in quanto nonostante abbiamo in questi mesi in maniera responsabile mantenuto il servizio in tutte le sue forme, ad oggi non abbiamo ancora ricevuto lo stipendio degli ultimi 4 mesi. Per noi, come per qualsiasi altra persona, avere lo stipendio significa: dignità, autonomia, libertà di sopperire alle necessità famigliari, vivere con serenità senza la paura di non poter far fronte ai bisogni principali».
«Siamo certe che, se lo stesso problema lo vivessero le persone che dovrebbero risolverlo probabilmente non solo lo capirebbero ma interverrebbero da subito per porvi rimedio. Con questo non vogliamo essere scortesi, ma il perdurare di questa situazione ha portato tutte noi alla disperazione».
Le maestre chiedono urgentemente un incontro con tutti gli organi competenti per cercare di porre rimedio a questa situazione e non escludono altre iniziative pubbliche per far conoscere la situazione della scuola materna. Le prime iniziativa è la distribuzione di volantini informativi, seguiranno assemblee con i genitori, manifestazioni, presidi, richiesta di assemblee sindacali con scioperi. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Settembre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.