Ascom si appella ai sindaci: “Commercio in difficoltà, modificate la Tares”

Ascom Gallarate si rivolge alle amministrazioni comunali della zona e chiede di usare tutti gli spazi concessi dal DL 102 per rimodulare l'imposta di servizio sui rifiuti

Ascom-Confcommercio si appella a tutti i sindaci della zona intorno a Gallarate e Malpensa e chiede un intervento per rimodulare la Tares in modo tale da venire incontro ai commercianti più penalizzati. «È una tassazione che ha forti ripercussioni negative su molti commercianti», fanno notare il direttore Gianfranco Ferrario e il presidente Delio Riganti. Che citano anche gli aumenti calcolati in via ipotetica: i benzinai si troverebbero con aumenti del 150-250%, ristoranti e pizzerie del 100-200%, bar caffè e pasticcerie tra il 70 e 150%, fioristi e ortolani tra 200 e 400%. «Diventa veramente inimmaginabile pretendere un così pesante salasso contributivo che non fornisce un miglior servizio, ma costituisce una potenziale “mazzata finale” per le aziende che stanno arrancando» affermano ancora Riganti e Ferrario. I vertici locali di Ascom-Confcommercio fanno anche riferimento al DL 102 approvato a fine agosto, che parla di “criteri” e del “rispetto del principio chi inquina paga”. «Questo articolo di legge, pur nel rispetto del criterio della copertura del costo del servizio, permette di introdurre dei “correttivi” che tengano conto delle reali situazioni di smaltimento». Questo consentirebbe per esempio di venire incontro alle difficoltà di chi già paga servizi di smaltimento con ditte specializzate, per categorie particolarmente colpite dalla riduzione del giro d’affari, che producono quantità minime di rifiuti. Nel complesso Confcommercio Gallarate chiede dunque ai sindaci della zona intorno a Gallarate e Malpensa di «valutare e porre in essere eque compensazioni e riduzioni in attesa di una revisione nazionale dell’imposta che, a tutta evidenza, è già in corso».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.