Due alunni della Scuola Bosina si laureano campioni italiani

Brillante affermazione di due alunni della scuola Bosina di Varese che hanno vinto i campionati italiani di Judo di categoria che si sono svolti nel fine settimana a Salsomaggiore Terme

Campioni italiani! Due studenti che frequentano il corso di Judo della Scuola Bosina di Varese hanno vinto il titolo nazionale della loro categoria alle finali che si sono svolte sabato 3 maggio a Salsomaggiore Terme.
Un successo entusiasmante per Riccardo Valmori e Amelia Pozzetti che hanno vinto senza esitazione entrambi i combattimenti a terra. Soddisfazione ovviamente anche da parte del maestro Michele Marano e del presidente dell’Associazione Dilettantistica Scuola Bosina, Paolo Valmori che si è iscritta all’ente di promozione dello sport CSI.
Sembrava già un gran successo aver portato degli atleti alle finali nazionali, ma ancora più soddisfazione ha dato il risultato finale. Riccardo Valmori ha gareggiato nel combattimento a terra nella categoria dei 40-45 chili e si è aggiudicato il primo posto con due combattimenti praticamente perfetti atterrando l’avversario in pochissimi secondi.
Stesso risultato per Amelia Pozzetti che a dispetto di un viso d’angelo sul Tatami ha messo in mostra tutte le sue doti da combattente riuscendo ad avere la meglio sulle avversarie nella categoria dei 35-40 chili. Due medaglie d’oro meritatissime per i due bambini che frequentano la classe terza della Scuola Bosina di Varese e che hanno portato ai loro compagni e alle maestre il loro prezioso trofeo ricevendo i complimenti della direzione scolastica che da sempre crede nella formazione completa dei ragazzi: sia a livello didattico che in attività collaterali. Ovviamente soddisfatti il presidente dell’associazione Paolo Valmori e il maestro Michele Marano che proprio nella palestra della scuola insegna ai ragazzi questo sport definito formativo a livello psicologico e completo a livello fisico: i bambini si divertono, giocano e sorridono: e questa è l’unica cosa che conta, ripete Marano.
E così, con semplicità hanno sbaragliato la concorrenza: 7 le regioni presenti, circa 2 mila i bambini che hanno partecipato alle finali in una giornata di sport e divertimento.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Maggio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.