La “notte dei ricercatori” arriva anche a Busto

Villa Manara e i Molini Marzoli: sarano queste le due location nelle quali andranno in scena diverse attività durante la sera di venerdì 26 settembre nella notte che unirà le università di 300 paesi europei

Anche la sede di Busto Arsizio dell’Università degli Studi dell’Insubria partecipa a “Meet me Tonight – La Notte dei ricercatori”, l’iniziativa europea che si svolge contemporaneamente in trecento città italiane e straniere, venerdì 26 settembre 2014. Con un programma ricco di eventi, i ricercatori della Sezione Biomedica del Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate accolgono nelle sedi di Villa Manara e dei Molini Marzoli scuole e cittadinanza con l’obiettivo di spiegare in modo semplice e divertente quale tipo di attività si effettui nei laboratori e nelle aule universitarie.

A partire dalle ore 14,30 a Villa Manara, ci si potrà cimentare con l’osservazione di campioni al microscopio ottico e i “Laboratori creativi”, come l’estrazione di DNA dalla frutta e ricette di cucina molecolare. Crazy Science propone diversi esperimenti, ad esempio, per la Chimica “sangue finto”, “dentifricio per elefanti”, “hot ice”; per la Fisica “10 centesimi in un palloncino”, “il lemon clock” o “l’impronta sulla carta termica” e ancora “il lievito e il palloncino” “aceto e bicarbonato”. Ci sarà una postazione per fotografare i partecipanti vestiti da scienziato mentre alle 18,30 ai Molini Marzoli è in programma un “aperitivo scientifico”, durante il quale gli scienziati del Dipartimento esporranno in pochi minuti ciascuno il suo progetto di ricerca e il pubblico voterà il migliore.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.