Successo di visite per il museo del 90esimo anniversario dell’Autolaghi

La mostra è visitabile su appuntamento fino al 20 settembre, quindi il giorno dopo si trasferisce a Varese all’arrivo del corteo di macchine storiche

Grande successo per la mostra allestita in occasione del 90esimo anniversario dell’autostrada dei Laghi. Dopo l’inaugurazione di domenica 31 agosto, solo in quella giornata visitata da 250 persone, la mostra allestita presso la sede dell’Appenzeller museum di Lomnago, frazione di Bodio, continua a riscuotere un notevole successo. In 8 giorni i visitatori sono stati circa 470. La Rai ha “girato” un servizio che è stato inserito il 2 settembre nel TG regionale della Lombardia. Altre visite importanti: il dottor Piero Puricelli, nipote dell’ingegnere, e 54 giovanissimi atleti della A.S. Don Bosco e dell’oratorio. Infine, sabato 7 il tour dei 7 laghi ha fatto sosta con ben 52 macchine d’epoca presso la villa Puricelli e le ex scuderie, per rendere omaggio al costruttore dell’autostrada e visitare la mostra.
La mostra è visitabile su appuntamento (+39 335 7578179) fino al 20 settembre, quindi il giorno dopo si trasferisce a Varese all’arrivo del corteo di macchine storiche.


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.