Pro Patria, sfida al Novara per iniziare la risalita

Dopo il cambio societario e la chiusura del mercato, sabato 7 febbraio (ore 19,30) i tigrotti affronteranno il Derby del Ticino al "Piola". Pisani e Palumbo possibili titolari


È stata una settimana intensa per la Pro Patria, dal cambio di presidente e allenatore, ai rinforzi del calcio mercato, passando per il pareggio nell’ultimo turno contro il Real Vicenza. Sabato 7 febbraio (fischio d’inizio alle ore 19,30) i tigrotti non avranno margine di errore nel derby del Ticino contro il Novara allo stadio “Piola”. I biancoblu dovranno dimostrare di poter puntare alla salvezza, iniziando a mettere un po’ di punti in tasca.

Dopo una settimana di lavoro intenso, mister Marcello Montanari ha chiara la situazione riguardo la sua rosa e alla formazione che potrà schierare. Il tecnico recupererà dalla squalifica capitan Matteo Serafini, che tornerà a indossare la fascia al braccio, mentre Giampaolo Calzi dovrà scontare ancora due turni di stop. Molto probabilmente il modulo sarà il 4-2-3-1 con Pisani subito schierato titolare al centro della difesa, mediana di centrocampo con Bovi e Palumbo – Arati non è al meglio – e in attacco Candido, D’Errico e Serafini alle spalle di Baclet, ex di turno che già all’andata fu protagonista con una doppietta.

Dopo qualche settimana tribolata, il Novara sembra aver ripreso la propria corsa verso la vetta e con le due vittorie in fila sull’Alessandria e a Cremona, si trova al terzo posto a tre punti dalla capolista Pavia. Mister Domenico Toscano dovrà guardare i suoi giocatori dalla tribuna per squalifica e non potrà contare sull’argentino Pablo Gonzalez, ancora infortunato. A disposizione per gli azzurri ci sarà invece Luigi Della Rocca, che contro la Pro Patria dovrà partire dalla panchina.

La diretta live della gara è già attiva. Potete commentare o interagire tramite istagram e twitter con l’hashtag #novarapropatria

Novara – Pro Patria (probabili formazioni):
Novara (3-5-2): Tozzo; Martinelli, Gavazzi, Freddi; Dickmann, Faragò, Buzzegoli, Pesce, Foglio; Evacuo, Corazza. All.: Toscano (squalificato)
Pro Patria (4-2-3-1): Melillo; Guglielmotti, Botturi, Pisani, Taino; Bovi, Palumbo; D’Errico, Serafini, Candido; Baclet. All.: Montanari.
Arbitro: Baldicchi di Città di Castello (Sgheiz e Mokhtar).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.