La Pro Patria ritrova Taino e aspetta Montini per Salò

I tigrotti scenderanno in campo sabato 30 gennaio alle 17,30 al "Lino Turina" contro la squadra di Aimo Diana. Aperte le prevendite

pro patria feralpi salò

In attesa del primo grado di giudizio, con il giudice sportivo che si pronuncerà – probabilmente nella giornata di mercoledì 27 gennaio – sulla Pro Patria riguardo all’inchiesta del calcioscommesse “Dirty Soccer”, i tigrotti si leccano le ferite dopo la gara di Cittadella e si preparano per scendere in campo sabato 30 gennaio alle ore 17.30 a Salò.

La gara, inizialmente prevista per le 20.30, è stata anticipata dopo la richiesta della società di via Ca’ Bianca. Lo spostamento è positivo per due aspetti: essendo a gennaio il clima sarà decisamente meno rigido alle 17.30 rispetto che alle 20.30 e il campo presumibilmente non dovrebbe correre il rischio di ghiacciare, inoltre la trasferta da Busto Arsizio non porterà i tifosi biancoblu a rincasare a tarda notte.

Venendo al campo, mister Pala dovrà preparare, dopo Cittadella, un’altra trasferta insidiosa contro una squadra di vertice. La Feralpi, dopo il cambio in panchina e l’arrivo di Aimo Diana, sta viaggiando alla grande e ora è al terzo posto, ad un solo punto dall’Alessandria, secondo e a quattro dal Cittadella capolista. Dopo il passo falso interno contro la Giana, i Leoni del Garda, hanno pareggiato 2-2 a Pavia, prima di mettere in fila due successi molto importanti, battendo 3-0 l’Alessandria ed espugnando 2-1 il campo del Bassano.

Per la Pro Patria, si aspetta con fermento il rientro di Montini, che è atteso per giovedì al lavoro con i compagni; chissà se già a sabato si potrà lanciare la coppia Santana-Montini in attacco. Rientrerà dalla squalifica Marco Taino, ma ora “il Barba” dovrà lottare per guadagnarsi il posto da titolare, con la fascia mancina presidiata dal sempre positivo Possenti e un centrocampo che sembra aver trovato la giusta quadratura. Una cosa è certa: sarà vietato entrare in campo con un atteggiamento sbagliato come successo a Cittadella: i tigrotti sanno di potersela giocare contro tutti, ma regalare un tempo agli avversari non sarà più possibile per tenere viva la speranza salvezza.

Intanto per sabato è aperta la prevendita:

Aurora Pro Patria 1919 comunica che è attiva la prevendita per la gara tra Feralpisalò e Pro Patria in programma sabato 30 gennaio alle ore 17.30.
Il prezzo del biglietto per il settore ospiti è pari a € 8,00 più i diritti di prevendita.
I residenti nella provincia di Varese dovranno essere titolari di tessera del tifoso per poter acquistare il biglietto. Si ricorda inoltre che la Società Feralpisalò aderisce al programma “porta due amici allo stadio”, attraverso il quale 1 possessore di Tessera del Tifoso può acquistare in prevendita fino a 2 biglietti d’ingresso per persone non in possesso di Tessera del Tifoso esibendo regolare documento d’identità di coloro che usufruiranno dei biglietti. La biglietteria sarà attiva anche il giorno della partita per tutti i settori dello stadio tranne che per il settore ospiti.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.