“Radio Pepinita”, la non violenza raccontata dai burattini

Debutta al Teatro Fratello Sole lo spettacolo ispirato al pensiero di Danilo Dolci

Politica varia

Domenica 6 marzo alle ore 16 arriva l’ultimo appuntamento con la XVI rassegna di Piccoli Passi: al Fratello Sole debutterà Radio Pepinita! La rapa, la terra, la pace, la guerra di e con Filippo Tognazzo (prodotto da Zelda – compagnia teatrale professionale): uno spettacolo ispirato alla figura di Danilo Dolci – sociologo, educatore e poeta italiano – che porterà all’attenzione dei più piccoli un tema importate come quello della non- violenza, raccontato in chiave burattinesca.

Riusciranno Rubio, Nelson e Dolce a salvare il loro paese dalle angherie del vorace Crapula, del colonnello Batocchio e del cupo e misterioso Nerone? Ma soprattutto riusciranno a farlo senza cedere alla violenza e alla rabbia? RADIO PEPINITA! è il racconto di una storia di libertà e coraggio civile, che offre al pubblico un’occasione di riflessione sulla pratica della non-violenza, dell’ascolto e del confronto come metodi validi per risolvere i conflitti. RADIO PEPINITA! è anche un omaggio al pensiero di Danilo Dolci ed è dedicato a tutti coloro che hanno consacrato la loro vita alla lotta per i diritti civili con metodi non-violenti.
Filippo Tognazzo, eccellente attore e pedagogo teatrale, si cimenta nell’arte di “baracca e burattini” per raccontare una storia semplice e importante. Laureato con lode in discipline del teatro al DAMS di Bologna, nel 2004 ha vinto con Viaggiatori il primo premio e premio speciale a “Piccoli palcoscenici” e nel 2005 il terzo premio con Un Ubu Re e il secondo premio con Macbeth!. Dal 2008 è docente di teatro e public speaking presso l’Università Popolare di Camponogara (VE) e direttore artistico di Zelda – compagnia teatrale professionale. Le proposte della compagnia sono tutte caratterizzate da un approccio particolarmente dinamico, originale e coinvolgente senza mai rinunciare alla riflessione su importanti temi sociali e all’impegno civile.
Il costo del biglietto d’ingresso è di Euro 5,00 a persona. Sono previsti sconti per i gruppi che prenotano entro il giorno precedente lo spettacolo (1 biglietto omaggio ogni 5 paganti).
Lo spettacolo sarà riproposto per le scuole lunedì 7 marzo alle ore 10. Il costo d’ingresso è di Euro 4,50 ad alunno, con biglietto omaggio per gli insegnanti accompagnatori (due per gruppo). L’iniziativa si inserisce nel progetto educativo “Spazio Scuola”, la proposta del Teatro Fratello Sole rivolta a bambini e ragazzi tra i 5 e i 13 anni. Il calendario delle proposte è consultabile alla pagina dedicata sul sito Web del Teatro (www.fratellosole.it).
Con questo spettacolo si chiude la rassegna teatrale 2015-2016 di Piccoli Passi. In attesa della nuova stagione, l’appuntamento in teatro si rinnova a maggio 2016 con Hansial e Grattel, lo spettacolo conclusivo del laboratorio per bambini condotto da Elis e Linda per Associaizone AllegraBrigataSinetema – Coop Il Villaggio in città.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore