Si fa esplodere: un morto, 12 feriti

L’attentatore un profugo siriano di 27 anni morto nell’esplosione. Nessuno dei coinvolti è in pericolo di vita

Avarie

Un uomo si è fatto esplodere ad Ansbach, vicino Norimberga, attorno alle 22 di ieri sera, domenica 24 luglio nei pressi di un ristorante.

L’unica vittima è l’attentatore, un profugo siriano di 27 anni.

Dodici le persone rimaste ferite nessuna delle quali sarebbe in pericolo di vita. L’autore dell’attentato aveva tentato più volte il suicidio e gli era stato rifiutato l’asilo politico in Germania un anno fa.

Vicino al locale pubblico stava per cominciare un concerto: 2500 persone sono state evacuate per ragioni di sicurezza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 luglio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore