Prosegue la rassegna cinematografica del Cai

Il 6 novembre proiezione del film «Exposed to Dreams» di Alessandro Filippini, Marianna Zanatta. Ospite Alessandro Gogna tra i fondatori di Mountain Wilderness

Avarie

Ultimi appuntamenti con la rassegna cinematografica che il Cai (Club alpino italiano), sezione di Varese, ha organizzato per festeggiare i 110 anni dalla fondazione.

Ottimo il successo di pubblico, che sta seguendo con grande interesse le proiezioni in corso nella Sala Montanari (ingresso libero fino ad esaurimento posti). L’attesa è ora per il film «Exposed to Dreams» (di Alessandro Filippini e Marianna Zanatta) in programma domenica 6 novembre, ed infine per «Walter Bonatti. Con i muscoli, con il cuore, con la testa» (di Michele Imperio e Fabio Pagani), domenica 20 novembre, sempre con inizio alle 20,30. Dopo ognuna delle proiezioni è previsto un dibattito con la presenza di esperti.

Cambio di programma per l’incontro dopo il film di domenica 6 novembre, quando è annunciata la presenza del noto alpinista genovese di fama internazionale Alessandro Gogna tra i fondatori di Mountain Wilderness (celebre storico dell’alpinismo, guida alpina e opinion maker sui problemi turistico-ambientali della montagna): enti patrocinanti Mountain Wilderness Italia e Comitato Scientifico Lombardo Cai.

Domenica 20 novembre dopo il film su Bonatti parleranno invece due docenti dell’Università dell’Insubria, Fabio Minazzi, professore di Filosofia teoretica ed Ezio Vaccari, professore di Storia e risorse della montagna: enti patrocinanti Università dell’Insubria e Comune di Varese.

La rassegna, promossa in collaborazione col “Trento film festival”, è curata da Federica De Molli. Comitato organizzativo: Edoardo Tettamanzi, Pierluigi Zanetti, Carrara Mauro, Paolo Belloni. Per info: caivarese@caivarese.it oppure federica.demolli@gmail.com

L’accesso alla sala sarà forzatamente limitata alla capienza di legge
di 180 posti – Sala Montanari largo Bersaglieri 20.30

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore