50 anni fa moriva Walt Disney

Il papà di Topolino e di tantissimi personaggi messi in scena per decenni si spegneva all'età di 65 anni

Avarie

Animatore, imprenditore, regista e produttore cinematografico statunitense. Ma soprattutto il “papà di Topolino”.

Walt Disney ci ha lasciati esattamente 50 anni fa. Era nato a Chicago il 5 dicembre del 1901. “Annoverato come uno dei principali cineasti del XX secolo  come si legge su Wikipedia – e riconosciuto come il padre dei film d’animazione, Walt Disney ha inoltre creato Disneyland, il primo e più famoso dei parchi a tema. È altresì noto per la sua grande abilità nella narrazione di storie, per essere stato una grande stella televisiva e uno dei più grandi artisti del XX secolo nel campo dell’intrattenimento; il suo contributo più grande alla settima arte risiede però probabilmente nell’aver portato allo stato dell’arte il rapporto fra immagine e musica. Con i suoi collaboratori ha creato molti dei più famosi personaggi dei cartoni animati del mondo; uno di questi, Topolino, è secondo molti il suo alter ego.

Detiene tuttora il primato per il maggior numero di candidature di suoi film all’Oscar (cinquantanove in totale, di cui ventidue vinti più altri quattro alla carriera) e nel 1956 ha inoltre vinto il David di Donatello per il miglior produttore straniero per Lilli e il vagabondo. In tutta la sua carriera artistica ha vinto ventisei Premi Oscar (ventidue per i suoi film e quattro alla carriera; dato che fa di lui il più premiato della storia) e un David di Donatello”.

Alcuni suoi film
Biancaneve e i sette nani è il primo classico Disney uscito nel 1937

Dumbo 1941

Bambi 1942

Cenerentola del 1950

Il libro della giungla 1967

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore