Da Golasecca a Roma per “incantare” i vertici dell’Intelligence

Erika Lisa Panuccio, 24 anni originaria di Golasecca, è una dei sei vincitori della seconda edizione del concorso “Una tesi per la sicurezza nazionale”. Ha analizzato per mesi i tweet dei jihadisti

Varesotta vince premio sulla sicurezza nazionale dell\'Intelligence italiana

Erika Lisa Panuccio, 24 anni originaria di Golasecca ma ora residente a Budapest, dove lavora all’Eit, European Institute of Technology, è  una dei sei vincitori della seconda edizione del concorso “Una tesi per la sicurezza nazionale”.

Il premio, rivolto agli studenti universitari, è rivolto a coloro che hanno realizzato una tesi di laurea sulla sicurezza nazionale, e quella di Erika era davvero “tosta”: si intitolava infatti  I combattenti della rete. Analisi della propaganda jihadista su Twitter e strategie di contronarrativa”, ed è stata realizzata seguendo per mesi tweet di propaganda jiadista e facendone una analisi approfondita.

LA SUA TESI IN VERSIONE INTEGRALE

A premiarla, i vertici dell’Intelligence Italiano: dal Direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS), Alessandro Pansa, ai rappresentanti dei vertici dell’Agenzia informazioni e sicurezza esterna (AISE) Alberto Manenti e dell’Agenzia informazioni e sicurezza interna (AISI), Mario Parente.

La cerimonia si è svolta a Roma, alla Scuola di formazione del Comparto Intelligence ed Erika, che si è laureata all’Università degli Studi di Milano in Comunicazione pubblica e di impresa, insieme agli altri premiati ha avuto modo di incontrare ed esporre loro il suo elaborato.

Erika, tra i sei premiati, è anche l’unica rappresentante di una Università Lombarda: i “colleghi” premiati arrivano dalla Luiss, dalle storiche università di Padova e Bologna, dall’università Roma tre e da quella di Modena e Reggio Emilia.

Il Premio, istituito nel 2014, è rivolto agli studenti universitari e ha come obiettivo quello di premiare le migliori tesi di laurea magistrale su temi di interesse intelligence: come ad esempio – tra gli altri – la sicurezza cibernetica e l’innovazione digitale, l’evoluzione degli scenari di politica internazionale, la minaccia terroristica, la tutela della competitività del Sistema Paese e, quindi, la sicurezza economico-finanziaria.

 

erika.panuccio@gmail.com
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Settembre 2017
Leggi i commenti

Foto

Da Golasecca a Roma per “incantare” i vertici dell’Intelligence 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.