Bando VVFF volontari: “Aammessi anche i distaccamenti di Laveno e Gallarate”

Lo fa sapere in una nota il consigliere regionale Giampiero Reguzzoni

Monvalle, le ricerche dei Vigili del fuoco

È stato pubblicato oggi sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia il Bando dedicato ai volontari del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco della Lombardia che mette a disposizione 500 mila euro per l’acquisto di dotazioni tecniche, come radio portatili, motoseghe, termocamere, motoventilatori, gruppi da soccorso idraulico, gruppi pneumatici da sollevamento, motopompe.

“Una grande soddisfazione” – ha commentato il consigliere regionale Giampiero Reguzzoni – che spiega: “Contestualmente alla pubblicazione è stato reso noto l’elenco regionale delle organizzazioni non lucrative (ONLUS) e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (APS) che hanno i requisiti necessari per accedere al bando. Tra questi rientrano i Vigili del Fuoco Volontari di Laveno Mombello e l’Associazione Amici Pompieri Volontari di Gallarate, entrambi ONLUS. Si tratta di organizzazioni che hanno come finalità statutaria il sostegno ad un distaccamento volontario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco presente sul territorio regionale. Il bando sarà attivo dal 30 di ottobre e fino al 10 di novembre e potranno essere finanziati fino al 100% dei costi, con un massimo di 20 mila euro. Regione Lombardia è al fianco dei tanti Vigili del fuoco volontari presenti sul nostro territorio che, proprio per il legame e la conoscenza che hanno con la realtà di riferimento possono intervenire tempestivamente ed efficacemente in caso di necessità. Voglio ricordare – conclude Reguzzoni – che questo Bando è il frutto di una legge regionale che è nata proprio da un iniziativa del Gruppo Regionale della Lega Nord per il sostegno del prezioso e indispensabile contributo dei volontari e approvata dal Consiglio Regionale solo pochi mesi fa”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore