Gira in bici ma è ai domiciliari, 25enne finisce in carcere

Il giovane era stato arrestato per reati di spaccio ma dopo la "fuga" di sabato notte dovrà finire di scontare la pena in carcere

bicicletta notte

I carabinieri di Tradate hanno arrestato per evasione un 25enne del luogo poiché sorpreso mentre era in giro a bordo della sua bicicletta quando in realtà sarebbe dovuto stare agli arresti domiciliari.

Il fatto è successo la notte tra sabato e domenica quando i militari durante un servizio di perlustrazione hanno riconosciuto immediatamente il soggetto, volto noto ai carabinieri di quella caserma.  Lo hanno quindi bloccato e condotto in caserma per gli accertamenti di rito.

Il giovane era già stato arrestato su ordinanza di custodia cautelare per reati di spaccio di sostanza stupefacente a seguito di indagine dei carabinieri di Tradate e riconosciuto comunque meritevole del beneficio della misura meno afflittiva degli arresti domiciliari. Ora dovrà continuare a scontare la pena in carcere.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.