Quantcast

Il trapianto di capelli: in Italia o all’estero?

L’autotrapianto di capelli Fue (follicularunitextraction) è la migliore tecnica esistente per il recupero dei capelli

vario

L’autotrapianto di capelli Fue (follicularunitextraction) è la migliore tecnica esistente per il recupero dei capelli. Consiste, in sintesi, nel prelevare dalla zona della nuca i follicoli che vengono reimpiantati nelle zone diradate o calve. I capelli però non sono infiniti e se l’intervento viene fatto male, si rischia di danneggiare la zona donatrice, oltre che quella ricevente, lasciando inoltre poco spazio per effettuare manovre correttive. 

In Italia è più sicuro

Assistenza completa e continuativa, prima, durante e a molti mesi dopo l’intervento, garanzia di essere sempre seguiti da uno staff esperto e preparato. Sono questi alcuni dei motivi che spingono sempre più persone a scegliere di non fare il Trapianto di capelli all’estero, e di affidarsi ai migliori esperti del settore in Italia. Sì, perché con la propria immagine non si scherza e il rischio di rimanere scontenti del risultato è molto alto quando ci si affida a strutture non all’altezza.

Chi cerca opinioni o recensioni sul Trapianto di capelli in Turchiao in altri paesi spesso si trova di fronte alle stesse casistiche: l’intervento come una catena di montaggio, senza uno studio della casistica adeguato persona per persona, senza la possibilità di monitoraggicontinui presso la struttura nella quale il paziente ha pianificato il percorso di recupero della capigliatura e senza la possibilità di conoscere prima nome, storia e formazione del chirurgo al quale affidare i propri capelli, se non il giorno prima dell’intervento. Fattori fondamentali per garantire che tutto vada per il verso giusto.

Sottoporsi ad un trapianto di capelli è una scelta che viene fatta con l’obiettivo di recuperare un’estetica che soddisfi pienamente il paziente. Ecco perché una pessima riuscita dell’intervento ha ricadute sulla propria sicurezza personale e sul benessere psichico, oltre che fisico.

Istituto Helvetico Sanders da oltre 30 anni si occupa dei capelli degli italiani e ha 22 sedi situate nelle principali città della Penisola, raggiungibili facilmente senza doversi sobbarcare stressanti viaggi in aereo in un altro paese.

Un modo per rimanere vicino ai propri clienti con un’assistenza continuativa, anche molti mesi dopo l’intervento, con una equipe di specialisti a disposizione a pochi chilometri da casa,che segue il paziente prima, durante e dopo l’intervento, e che monitora i progressi ottenuti man mano che si manifestano, con macchinari e strumenti all’avanguardia.

Il numero di analisi pre-intervento alle quali si viene sottoposti affidandosi all’Istituto Helvetico Sanders, completano il quadro di un processo studiato su ciascuna persona fino ai minimi dettagli.

vario

Conosci prima il chirurgo che effettuerà l’operazione

Istituto Helvetico Sanders ha un protocollo ben definito che inizia con una prima consultazione gratuita effettuata di persona con degli specialisti del settore presso una delle 22 sedi presenti in Italia e finisce con la soddisfazione del cliente che dopo 12 mesi ritrova una capigliatura sana, naturale e duratura nel tempo.

Quindi il paziente può conoscere di persona con largo anticipo il chirurgo che effettuerà l’intervento e che lo seguirà per tutto il percorso fino al raggiungimento dei risultati desiderati.Con una consultazione di persona si possonoconoscere la formazione e l’esperienza nel settore del chirurgo. Fattori molti importanti per sottoporsi al trapianto con la giustaserenità. Rivolgendosi invece a cliniche estere le consultazioni preliminarivengono effettuate tramite web, spesso non con le stesse persone che effettueranno l’intervento.

Alla mancanza di comunicazione nelle fasi iniziali, si aggiunge un’assistenza praticamente assente nella fase di post-intervento, che può durare fino a 12 mesi. Affidandosi a cliniche che operano in Turchia, i controlli sullo stato della ricrescita dei capelli, le indicazioni sui prodotti necessari da applicare e qualsiasi altro tipo di valutazione non potranno che avvenire telefonicamente o tramite web o oppure tramite consulenti italiani, che spesso però non sono figure mediche.

Con Istituto Helvetico Sanders si raggiunge il miglior risultato possibile. Un risultato che si ottiene con un’accurata attività svoltasia nei mesi precedenti all’intervento per rendere idoneo il cuoio capelluto all’autotrapianto; che nei successivi, quando si verifica la corretta ricrescita dei capelli dai follicoli impiantati.

vario
In alto un esempio di Trapianto di Capelli eseguito tramite Istituto Helvetico Saders. Sotto uno dei tanti esempi di Trapianto di Capelli malriusciti eseguiti all’estero

Il trapianto di capelli con i migliori chirurghi e nelle migliori strutture

Le norme igieniche sanitarie italiane sono tra le più rigide al mondo, perché la sicurezza del paziente viene prima di tutto. Nelle migliori strutture operano chirurghi qualificati che vantano una grande esperienza e che possono garantire il massimo standard qualitativo ai pazienti. Medici e specialisti di Istituto Helvetico Sanders sono formati e aggiornati continuamente alle nuove tecniche chirurgiche che la scienza tricologica mette a disposizione.

A dimostrazione di ciò il gemellaggio tra la Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica(SICPRE) e la statunitense American Society of Plastic Surgeons (ASPS), ovvero la più autorevole società di chirurgia plastica al mondo. Le due società hanno firmato nel 2013 un protocollo d’intesa che sancisce l’entrata di SICPRE tra le società con il più alto standard scientifico relativo alla chirurgia plastica.

Una garanzia che non hanno coloro che effettuano il Trapianto di Capelli all’estero che poi spesso si trovano costretti a rivolgersi ai leader del mercato italiano per tamponare complicanze sorte nelle settimane successive all’intervento o per correggere, se è ancora possibile, gli errori che rovinano l’aspetto estetico dei clienti, invece di migliorarlo.

Per una prenotare una visita specialistica gratuita presso una delle sedi in Italia di Istituto Helvetico Sanders clicca qui.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore