Sabato i funerali di Stato per le vittime di Genova

Alle ricerche partecipano anche le squadre speciali Usar addestrate per i casi di ricerca sotto le macerie. Regione Lombardia sarà presente alle esequie

crollo viadotto ponte morandi genova apertura full

Saranno impegnate sino a domenica le squadre di soccorritori inviate da Regione Lombardia a Genova. Sono arrivate poco dopo il disastro del crollo, a bordo dell’elisoccorso.  Si tratta delle squadre speciali USAR per la ricerca e il soccorso delle persone seppellite: «Per quanto riguarda il personale sanitario – ha spiegato l’assessore al welfare Giulio Gallera – abbiamo messo a disposizione in tutto 6 medici, 10 infermieri e 6 tecnici delle AAT di Bergamo, Brescia, Milano e Pavia, Articolazioni Aziendali Territoriali di AREU che hanno la funzione di assicurare l’organizzazione dell’emergenza extraospedaliera».

«Regione Lombardia – ha inoltre spiegato l’assessore – garantisce assistenza ventiquattro ore su ventiquattro per 5 giorni consecutivi. Per i sanitari è previsto un cambio dopo 48 ore per garantire un adeguato impegno lavorativo e il coinvolgimento di un buon numero di operatori. Il rientro degli operatori impegnati a Genova è  previsto per la giornata di domenica 19 agosto”.

«Ormai da anni – ha concluso Gallera – la nostra Azienda Regionale di Emergenza Urgenza fa parte del gruppo USAR (Urban Search and Rescue) dei Vigili del fuoco della Lombardia, le cui missioni congiunte sono diventate la ‘best practice’ a livello nazionale e internazionale. Proprio di recente è stata avviata un’attività congiunta per le maxi emergenze a livello europeo su richiesta del ministero dell’interno. Più di 50 sanitari delle aziende lombarde sono stati formati con ripetute e frequenti esercitazioni in appositi scenari e centri di formazione, ma anche sul campo».

Intanto sabato alle ore 11 sono previsti i funerali di Stato per le vittime. Sarà presente anche Regione Lombardia con l’assessore regionale alle Politiche sociali, abitative e disabilità Stefano Bolognini, su delega del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana.

La partecipazione è legata anche alla scomparsa di Angela Zerilli funzionaria che lavorava alla Direzione Generale Cultura di Regione Lombardia. 

Alle solenni esequie, a cui prenderanno parte le più alte cariche dello Stato, Regione Lombardia sarà presente con il suo gonfalone. 

La cerimonia si svolgerà presso la Fiera di Genova, nel Padiglione B (Blu)-Jean Nouvel.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore