Floriano Bodini torna nel “suo” museo

Secondo appuntamento del progetto espositivo dedicato al grande scultore. Inaugurazione sabato 13 ottobre

Arte - Mostre

Secondo appuntamento con l’arte di Floriano Bodini al Museo a lui intitolato nella città di Gemonio sabato 13 ottobre alle ore 16,30. Nell’ambito del progetto Zivilcourage curato da Fabrizia Buzio Negri e inaugurato al Museo d’arte moderna e contemporanea Castello di Masnago a Varese, la mostra al Museo Bodini intende ripercorrere in maniera ampia l’iter creativo dello scultore impegnato in un tema altamente morale, dedicato al monumento a “I sette di Gottiga” per la Piazza del Parlamento di Hannover.

Attraverso disegni, foto, bozzetti e con un contorno di artisti a lui affini per amicizia e per tematica, si riafferma con forza la scelta della libertà, senza compromessi. Il Monumento è aperto a tutti; ognuno può attraversare quella porta. Mai come oggi nella società e nella vita, sembra necessario un forte richiamo al senso dell’etica collettiva e della morale politica.

Verranno presentate opere strettamente connesse alla realizzazione del Monumento di Hannover: bozzetto del monumento completo, gessi, disegni preparatori, medaglie, foto della realizzazione alla Fonderia Battaglia e dell’inaugurazione. A completamento: opere di alcuni artisti del suo tempo, a Bodini molto vicini per il tema altamente morale, innervato nel monumento (libertà di pensiero e di espressione) con Giuliano Vangi, Augusto Perez, Alberto Sughi, Renato Galbusera, Maria Jannelli, Piero Leddi, Peter Ackermann, Alberto Montrasio, Ariel Auslender, Joachim Schmettau.

Il catalogo unico delle mostre comprende le presentazioni istituzionali, i testi critici, fotografie storiche, le immagini di tutte le opere in mostra, frutto di prestiti da prestigiose collezioni private e museali, con gli apparati.

L’evento si inserisce anche nella programmazione della Quattordicesima Giornata del Contemporaneo AMACI 2018.

 

“Zivilcourage”
Inaugurazione sabato 13 ottobre ore 16.30
Museo Civico Floriano Bodini, Gemonio – via Marsala, 11
dal 13 ottobre 2018 al 12 gennaio 2019
A cura di Fabrizia Buzio Negri
in collaborazione con Sara Bodini, Renato Galbusera,
Museo Civico Floriano Bodini/Gemonio, Musei Civici di Varese/Castello di Masnago, Amici del Museo Bodini, Palazzo Pirelli di Milano
con il sostegno della FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VARESOTTO e di UNIPOL

L’EVENTO ESPOSITIVO E LE TRE SEDI

“Dal Realismo Esistenziale alla Nuova Figurazione. Gli Anni Cinquanta/Sessanta”
Musei Civici di Varese – Castello di Masnago – via Cola di Rienzo, 42
dal 6 ottobre 2018 al 12 gennaio 2019 | INAUGURAZIONE: sabato 6 ottobre 2018 – ore 16.30
orari da martedì a domenica: 9.30-12.30 e 14-18 info: 0332 820409

“Zivilcourage”
Museo Civico Floriano Bodini – Gemonio – via Marsala, 11
dal 13 ottobre 2018 al 12 gennaio 2019 | INAUGURAZIONE: sabato 13 ottobre 2018 – ore 16.30
orari sabato e domenica: 10.30-12.30 e 15-18 info@museobodini.it

“I Sette di Gottinga nella contemporaneità – Floriano Bodini maestro di Libertà”
Palazzo Pirelli – Spazio Eventi – Milano – via Fabio Filzi, 22
Inaugurazione sabato 6 novembre 2018

di
Pubblicato il 12 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore