La manovra sottrae soldi ai pensionati, presidio dei sindacati

Venerdì 28 dicembre presidio di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp davanti alla Prefettura. «Denunciamo l’ipocrisia del Governo che con una mano sembrerebbe dare ma con l’altra certamente toglie»

Cgil, Cisl e Uil contro la manovra (inserita in galleria)

I sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp hanno indetto un presidio per venerdì 28 dicembre davanti alla Prefettura per protestare contro la manovra di bilancio del governo Conte. «Continua la vessazione dei pensionati  – scrivono in una nota i sindacati – In tre anni la manovra sottrae 2,5 miliardi di euro dalle tasche dei pensionati intervenendo nuovamente sull’adeguamento delle pensioni all’inflazione. Ora diciamo basta. I pensionati faranno sentire la propria voce per denunciare l’ipocrisia del Governo che con una mano sembrerebbe dare ma con l’altra certamente toglie».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore