Ruba un’auto ma incrocia la Polizia, arrestato dopo l’inseguimento

L'uomo, un pregiudicato di 54 anni, è stato notato da una pattuglia perchè guidava a forte velocità ma a fari spenti. L'auto era stata rubata poco prima

polizia busto arsizio

Nella serata di sabato 1 dicembre, personale del Commissariato di Busto Arsizio, durante il servizio di controllo del territorio notava sopraggiungere un veicolo tipo Mercedes, in direzione opposta, con fari spenti ed a velocità sostenuta. L’equipaggio di volante ha invertito il senso di marcia e raggiunto il veicolo a cui ha intimato l’alt.

Il conducente non si è fermato e ha accelerato improvvisamente, pertanto la pattuglia si è messa all’inseguimento. Successivamente, dopo un lungo inseguimento per le strade di Olgiate Olona, a causa dell’alta velocità, il conducente ha perso il controllo del mezzo, effettuando un “testacoda”, per poi tentare la fuga a piedi all’interno dei boschi. Gli agenti sono riusciti, dopo una breve colluttazione nella quale il soggetto ha cercato di colpire gli operatori con calci e pugni, ad immobilizzarlo.

Identificato per A. M., di origine tunisina, classe 1964 e residente in Busto Arsizio, pregiudicato, è stato arrestato per furto aggravato, in quanto l’autovettura con cui fuggiva era stata rubata poco prima, e resistenza a pubblico ufficiale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore