“Sesto comune europeo dello sport” al Parlamento Europeo

Consegnata alla delegazione sestese la bandiera che dà ufficialmente il via al progetto per il 2019

delegazione sestese a bruxelles per sesto comune europeo dello sport

Con la consegna della bandiera, avvenuta ieri a Bruxelles, prende il via ufficialmente l’anno di “Sesto Calende comune europeo dello sport”.

Per tutto il 2019 la città sul Ticino sarà protagonista e promotrice di manifestazioni ed eventi volti alla diffusione di valori, cultura e buone pratiche legate all’attività sportiva. A ritirare il riconoscimento al Parlamento Europeo,  una delegazione sestese guidata dal consigliere comunale delegato, Simone Pintori.

Il progetto sarà presentato nei dettagli al pubblico l’11 dicembre in sala consiliare (ore 20.30). L’evento ha ottenuto ad oggi il patrocinio di Regione Lombardia, Camera di Commercio e CONI, oltre che da diverse Federazioni o Enti di promozione sportiva. 
La serata vedrà la presenza del Consigliere Regionale e Vice Presidente della Commissione Bilancio Marco Colombo e della Campionessa di Canoa la Sestese Gaia Piazza, madrina del Progetto.
Durante la Conferenza verranno illustrati gli eventi, il progetto educativo e le iniziative legate al titolo che sono state attivate e prenderanno vita proprio da quella sera come il sito www.vivisestocalende.it e la presentazione della Cerimonia d’Apertura del 13 Gennaio che vedrà l’esclusiva partecipazione artistica di Irene Veneziano.

di
Pubblicato il 05 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore