Varese, sconfitta bruciante a Milano

I biancorossi si mangiano le mani un'altra volta, sconfitti di due punti nel primo vero scontro salvezza

Amatori & Union Milano-Varese 26-24

Nella settima giornata di campionato, il Varese ha perso di misura sul campo dell’Amatori & Union Milano. La sfida del “Crespi” si è conclusa sul 26-24 in favore dei meneghini; i biancorossi possono comunque consolarsi per i due punti bonus ottenuti grazie alle quattro mete fatte e alla sconfitta con un margine inferiore a sette punti.

Galleria fotografica

Amatori & Union Milano-Varese 26-24 4 di 6

Attualmente la squadra di Pella e Galante con otto punti in classifica e una sola vittoria stagionale, occupa il terzultimo posto della graduatoria. Questa posizione a fine anno garantirebbe la salvezza, ma per ottenere questo obiettivo, dalla prossime domeniche bisognerà trovare confidenza con la vittoria.

Nel primo tempo il Varese ha marcato tre mete con Lorenzo De Cecilia, Mattia Malnati e Federico Bianchi. È stato un sali e scendi nel punteggio con Milano che ha colpito due volte, si è arrivati all’intervallo con i biancorossi in vantaggio di cinque lunghezze (12-17).

Nella ripresa la squadra di casa ha guadagnato il netto predominio territoriale, il Varese si è difeso strenuamente, ma la situazione si è complicata al 20′ con i biancorossi rimasti in quattordici per il giallo preso da Lorenzo De Cecilia.

Il Varese ha accusato il colpo e al 25′ ha subito una meta in rolling maul che una volta trasformata ha portato i milanesi sul 19-17. Poco dopo l’Amatori & Union ha colpito ancora trovando la quarta meta su un’azione partita da intercetto. La susseguente trasformazione ha portato L’A & U sul 26-17.

Negli ultimi minuti si sono risvegliati i varesini che hanno trovato una bella meta con Andrea Bobbato, importante per il doppio bonus ma non sufficiente a ribaltare la sfida che si conclusa dopo un ultimo assalto non andato a segno.

La sfida dell’ottava giornata contro Capoterra, andrà in scena sabato 8 dicembre alle 14:30 al Levi di Giubiano.

Amatori & Union Milano-Varese 26-24

Varese: F. Bianchi (Valcarenghi), Genua (Rizzotto), Malnati, Broggi, Fulginiti, Pandozy (Banfi), Comolli, Bobbato, L. De Cecilia, Djoukouehi (S. Sessarego), Castiglioni (Martinoli), Pellumbi, Gulisano (c.) Catalfamo, Dal Sasso, Bosoni (Maletti). Allenatori: Stefano Pella e Mario Galante.

Note: Arbitro Federico Vedovelli di Sondrio. (G. Fongaro, A. Bonera). Cartellino giallo al num. 6 (M) al 24′ pt e a L. De Cecilia al 20′ st.

Gli altri risultati: Sondrio-Amatori Genova 22-16, Capoterra-Lecco 35-13, Centurioni Lumezzane-Novara 65-6, Bergamo-Piacenza 25-20, Monferrato-Rovato 33-30.

Classifica (dopo 7 giornate): Centurioni*, Rovato, Monferrato 29; Piacenza 26; Capoterra* 24; Bergamo 20; A&U Milano 16; Sondrio 14; Lecco 13; VARESE 8; Novara 3; Amatori Genova 1.
Note: per ogni * una partita in meno.

di
Pubblicato il 05 dicembre 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Amatori & Union Milano-Varese 26-24 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore