“Campanile con Eco”: un debutto con ironia chiude i pomeriggi teatrali

Al Teatro Santuccio il nuovo spettacolo di Paolo Franzato chiude la rassegna. “Campanile con Eco” coinvolge tre scuole varesine, con un cast di 65 persone

Generico 2018

Pomeriggi Teatrali” conclude la sua quattordicesima edizione con il debutto della commedia “Campanile con Eco” spettacolo tratto da vari testi di Achille Campanile e di Umberto Eco, diretto dal regista Paolo Franzato, direttore artistico dell’intera rassegna.

Lo spettacolo sarà in scena domenica 10 marzo 2019 al Teatro “Gianni Santuccio” in via Sacco 10 a Varese, con inizio alle 18.00, con un cast di 65 persone comprensive di attori, registi, consulenti, costumisti, truccatori e acconciatori.

Lo spettacolo è realizzato e prodotto dall’Accademia Teatro Franzato (attori, regia, allestimento, promozione), con la collaborazione di altre due scuole, la STCV scuola teatrale Anna Bonomi (con la partecipazione di alcuni allievi attori) e l’Agenzia Formativa della provincia di Varese (per la realizzazione del trucco e parrucco).

Elegantemente sarcastico, un umorista anticonvenzionale, di Achille Campanile verranno rappresentate diverse sue drammaturgie, nel 120° anniversario della sua nascita: Franzato omaggia così un grande protagonista del Novecento culturale, teatrale, giornalistico e cinematografico italiano, grazie alla voglia di prendersi gioco della vita con l’originale freschezza del riso che solo gli scrittori umoristi come lui sapevano donare.

Questi i tanti testi di Campanile rappresentati nello spettacolo: Il principe pensieroso, Il biglietto da visita, Postumi dell’eruzione vulcanica, Paganini non ripete, In casa del degente, Galileo, Colazione all’aperto, Acqua minerale, Quando Lucio lascia l’ascia, La “o” larga, Guerra, L’orrenda parola, Delitto a Villa Roung.

Insieme a lui, in un confronto ironico, il secondo autore, Umberto Eco, uno scrittore intellettuale, che quando non è impegnato in complesse questioni di semiotica ama i funambolismi verbali, sfoggiando un’ironia graffiante che lo rende sorprendentemente simile al primo.

TRE SCUOLE INSIEME PER UN DEBUTTO “ALLA GRANDE”

27 gli attori tra quelli dell’Accademia Teatro Franzato, la prima e la più longeva scuola teatrale fondata a Varese, riconosciuta a livello internazionale, e quelli della STCV scuola teatrale Anna Bonomi, per una ennesima collaborazione tra le due.

Interpreti Accademia Teatro Franzato: Matteo Albergoni, Maria Stella Belfiore, Benedetta Calani, Antonio Casamassima, Letizia Giamporcaro, Annapaola Giordano, Rachele Pesavento, Emma Pizzuti, Michele Stura, Riccardo Trovato, Alberto Vezzoli, Monica Anchieri, Raffaele Campolattano, Marcella Magnoli, Alessandro Mezzanotte, Caterina Murrazzu, Mauro Provvidi, Marco Rodio.

Interpreti STCV scuola teatrale Anna Bonomi: Giovanna Belletti, Donatella Bogatai, Anna Di Pasquantonio, Gloria Dusi, Alessandro Gasberti, Gianni La Rocca, Marina Mazzoli, Rossana Righi, Massimo Rolandi.

Trucco e parrucco sono invece a cura degli allievi del quarto anno dei corsi Tecnico Acconciatura ed Estetista dell’Agenzia Formativa della Provincia di Varese, coordinati dalle insegnanti Laura Bonariva e Cinzia Giordano.
Costumi e accessori per l’Accademia Teatro Franzato di Marcella Magnoli.
Consulente drammaturgico: Franco Di Leo.
Aiuto regia: Marco Rodio.
Regia: Paolo Franzato.

INFO E PREVENDITE

Ingresso spettacolo: biglietto intero 10,00 € – biglietto ridotto 8,00 €
I prezzi ridotti sono riservati ai soci Endas e ai ragazzi fino ai 14 anni
Prevendite: tel. 340.7426770 – tel. 347.4657358
www.franzato.it

Pomeriggi Teatrali, 14^ edizione, Stagione 2018/2019
Direzione Artistica Paolo Franzato – Teatro “Gianni Santuccio” Varese
Organizzazione Circolo Endas Varese
Patrocinio di Comune di Varese, Provincia di Varese e Fondazione Comunitaria del Varesotto

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore