Cimberio brava in Europa, ma ora c’è una salvezza da conquistare

La Handicap Sport è alla fase finale di Eurolega 3 ma sabato 16 deve evitare l'ultimo posto nel match (ore 17, via Monte Generoso) contro Bergamo. Preso il portoghese Fernandes al posto dell'infortunato Nava

cimberio hs varese 2019

Per il sesto anno consecutivo, la Handicap Sport Varese di basket in carrozzina parteciperà a una fase finale di una coppa europea: la Cimberio gareggerà nella “Eurolega 3” grazie al superamento del girone di qualificazione disputato settimana scorsa nei pressi di Vienna. Un risultato importante anche per come è arrivato (Varese ha perso le prime due partite ma ha centrato la vittoria nelle due successive, quando non aveva più margini di errore) e che può aiutare la squadra di coach Bottini anche in campionato.

Già, perché nella A1 italiana Varese è sul fondo della classifica con una sola vittoria all’attivo e sabato 16 marzo dovrà giocare un vero e proprio spareggio contro Bergamo (ore 17 al PalaCusInsubria di via Monte Generoso) per evitare l’ultimo posto al termine della stagione regolare. Una posizione che non significherà retrocessione, visto che sono previsti i playout tra le ultime quattro del campionato, ma che comunque diventa svantaggiosa in termini di fattore campo. All’andata per la Handicap Sport fu una giornata nera: sconfitta di ben 13 punti sul campo degli orobici. Poi la Cimberio ha battuto Porto Torres mentre gli avversari non hanno trovato altri risultati positivi, così per sorpassare la Special Sport in classifica è ora sufficiente anche una vittoria di misura.

Che però dovrà arrivare e non sarà facile: Varese quest’anno non ha mai potuto schierare Francesco Roncari per problemi fisici (è uno degli elementi più forti della rosa) e prima di andare in Austria ha perso per la frattura del pollice destro anche Alessandro Nava, fuori fino al termine della stagione. Così la società del presidente Marinello è corsa ai ripari con un ulteriore sforzo economico e ha tesserato il portoghese Luis Fernandes, 21 anni, che esordirà proprio contro Bergamo per cercare di dare una mano alla squadra.

PROGRAMMA (6a di ritorno, sabato 16 marzo)
Avis S.Stefano P.P. Picena – Key Estate Porto Torres (ore 15); Cimberio H.S. Varese – Special Sport Bergamo (ore 17); Santa Lucia Roma – Banco di Sardegna Sassari (ore 17); UnipolSai Briantea 84 Cantù – Amicacci Giulianova (ore 20.30).

CLASSIFICA
Cantù 24; P.P. Picena 20; Giulianova 16; Porto Torres 14; Roma 10; Sassari 8; Bergamo, VARESE 2.

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 15 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore