Boccia: «Vogliamo un commissario Ue importante»

Il presidente di Confindustria chiede al Governo di avere un commissario all'industria, oppure al mercato interno, al commercio o alla concorrenza. «Altri sarebbero di serie B»

Assemblea di univa 2019

«Il nostro Governo deve ambire ad avere un commissario all’industria, al mercato interno, al commercio o alla concorrenza. Altri sarebbero di serie B». Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, dal palco dell’assemblea degli industriali varesini, manda un messaggio chiaro a Lega e Cinque stelle: «La campagna elettorale è finita ora bisogna passare dal contratto di governo a un contratto per il Paese».

Galleria fotografica

Assemblea di univa 2019 4 di 33

Il nuovo assetto europeo, secondo il presidente di Confindustria, sarà cruciale per l’Italia perché «l’Europa è il luogo ideale per i giovani, le imprese e le infrastrutture». Un assetto di cui bisogna tener conto anche nelle scelte fatte dall’esecutivo soprattutto in tema di crescita e welfare. «Basta deficit e debito pubblico perché le prossime generazioni non ce lo perdoneranno – ha continuato Boccia – Basta con le facili promesse, occorre entrare nel realismo e pragmatismo del paese. Crescita e questione sociale vanno affrontate insieme ecco perché è centrale la questione industriale».

IL RICONOSCIMENTO A UNIVA

«Riccardo sei stato un grande interprete della vita associativa». Vincenzo Boccia, con la voce rotta dall’emozione e con un gesto di intesa esplicito nei confronti di Comerio, tributa un riconoscimento ufficiale ad Univa e ai suoi presidenti «amici», ricordandoli uno per uno e per nome. Un’emozione che si salda a un ringraziamento personale alla territoriale di Varese da sempre vivaio prolifico per il sistema confindustriale. Un’emozione giustificata perché anche Boccia, come Comerio, è in scadenza e dunque alla prossima assemblea di Univa non ci sarà. Almeno nella veste di presidente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 maggio 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Assemblea di univa 2019 4 di 33

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore