Spalla a spalla sul traguardo: il GP dell’Arno è di Balestra

Volata serratissima a Solbiate Arno: la gara juniores va al bresciano della Fratelli Giorgi per pochi centimetri su Davide De Pretto

ciclismo gp dell'arno 2019 lorenzo balestra

“Colpo di Balestra” al Gran Premio dell’Arno: è il bresciano Lorenzo Balestra il vincitore della 23a edizione della gara internazionale di categoria Juniores organizzata dalla Carnaghese. Un successo di strettissima misura quella del portacolori del Team Giorgi – squadra di alto profilo nel mondo del pedale giovanile – visto che sul traguardo di Solbiate Arno è stato misurato in centimetri (pochi) il suo vantaggio rispetto a Davide De Pretto (Borgo Molino Rinascita Ormelle).

I due corridori sono stati protagonisti di un serratissimo spalla a spalla sul rettilineo finale al termine dei 123 chilometri del percorso, coperto in tre ore nette a conferma della scorrevolezza del circuito disegnato dagli uomini del presidente Zanzi e ormai divenuto un classico del nostro ciclismo giovanile. Tanti gli attacchi nel corso della gara senza però nessuna azione particolarmente corposa né decisiva, così in vista dell’arrivo si è presentato un gruppo piuttosto folto, con l’ultima selezione fatta dallo strappo posto a poche centinaia di metri dallo striscione conclusivo.

A quel punto è stato Luca Cretti a provare il contropiede vincente: il corridore della Massì Supermercato ha costretto gli avversari a sfilacciarsi ma non è riuscito a concludere la gara davanti a tutti perché su di lui sono rientrati De Pretto (prima) e Balestra con quest’ultimo ad avere la meglio all’ultimo respiro. Cretti è stato ugualmente premiato dal podio, con Della Lunga e Colnar a seguire.

Lo sloveno dell’Adria Mobil è stato anche l’unico atleta straniero capace di concludere il GP dell’Arno nella top ten (anzi, nella top 16): netta la supremazia degli italiani in questa edizione della gara, nonostante la folta presenza estera al via con tanto di quattro nazionali. Archiviata con successo l’internazionale junores, ora l’attenzione della SC Carnaghese si sposta sulla preparazione del GP Industria Commercio e Artigianato, la gara per Elite e Under 23 di fine agosto.

23° GP dell’Arno – 123 Km 

Ordine di arrivo: 1) Lorenzo BALESTRA (Ita – F.lli Giorgi), 2) Davide De Pretto (Ita – Borgo Molino Rinascita) st; 3) Luca Cretti (Ita – Massì Supermercati); 4) Francesco Della Lunga (Ita – Stabbia) st, 5) Aljaz Colnar (Slo – Adria Mobil) st.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore