Openjobmetis-Fortitudo: torna una classica che Varese vuole vincere

La sfida è storica e segnata da rivalità e tanti grandi ex, si gioca domenica 6 dalle ore 17. E Caja potrebbe giocare per la prima volta anche la carta Clark

Openjobmetis - Banco di Sardegna

A tanti anni dall’ultima volta – correva la stagione 2007/08 – le strade della Pallacanestro Varese e della Fortitudo Bologna tornano a incrociarsi e ad annodare un filo carico di storia e di rivalità. Accesa, seppure “giovane” rispetto a quelle storiche con Cantù, Milano o con gli altri bolognesi, quelli della Virtus, fatta di scippi di mercato, di vittorie mancate, anche di scontri sugli spalti a causa di due tifoserie spesso bollenti.

Da quel 2008 Varese, dopo un’escursione in A2 prontamente cancellata, ha sempre vissuto nel massimo campionato tra alti e bassi mentre l’Aquila ha vissuto annate travagliate tra fallimenti, scomparse, doppioni e ricomparse. L’attuale società però si è consolidata, ha prima sfiorato la promozione (con Pozzecco in panchina nell’ultima fase del torneo) e infine l’ha centrata con una squadra ricca di esperienza con l’antico capitano Mancinelli sempre in prima linea.

La puntata numero 94 tra i due club potrebbe giocarsi all’insegna della sorpresa: la Openjobmetis potrebbe infatti schierare in campo Jason Clark, la guardia americana fermata prima del ciclo di amichevoli estive da un infortunio muscolare e sostituito fino a qui nel roster dal lettone Ingus Jakovics. Clark è stato tesserato dalla società in tempo per scendere in campo domenica (è prassi completare le pratiche in tempo utile per l’esordio) e si è allenato con il resto della squadra ma la decisione su di lui sarà presa solo nella giornata di domenica. Se il 29enne della Virginia dovesse essere iscritto a referto, Caja dovrà anche escludere un altro straniero da scegliere tra lo stesso Jakovics (per motivi di ruolo e pedigree) e Milenko Tepic, fino a qui apparso molto indietro di condizione.

basket cimberio bennet dicembre 2011 rok stipcevic
Stipcevic in biancorosso

Bologna si affida invece all’emergente coach molisano Antimo Martino, 41 anni, ben conosciuto da Matteo Tambone che è stato suo giocatore in quel di Ravenna. Ben conosciuti – stavolta al pubblico varesino – sono invece due degli stranieri a disposizione della Pompea e cioè l’esperto play Rok Stipcevic e il pivot Ed Daniel che sarà regolarmente in campo nonostante la febbre dei giorni scorsi. I due hanno fatto la loro parte nell’ottimo avvio di campionato che ha visto i biancoblu vincere entrambe le partite disputate, quella in trasferta e Pesaro e quella al PalaDozza contro i tricolori di Venezia. Una “partenza sparata” che ha giustamente riacceso gli animi dei tifosi e ulteriormente attizzato la rivalità cittadina con la ricca Virtus, in una sfida cittadina mai sopita e, anzi, ravvivata anche dal passaggio alla Effe di Pietro Aradori che è stato il top scorer della squadra di Martino nei due match di campionato. L’esperienza dell’ex canturino Leunen e di Cinciarini e la sostanza degli americani Robertson e Stephens completano la forza d’urto bolognese.

COACH TO COACH

Attilio Caja (Openjobmetis Varese) – «La Fortitudo è una “finta neopromossa” con almeno cinque veterani dotati di grandi qualità offensive, su tutti Aradori che se si accende può cambiare il corso della partita. Poi Leunen che è un grande giocatore di squadra, Mancinelli che per anni è stata la miglior ala forte italiana e ancora Stipcevic e Cinciarini. Fantinelli è un esordiente ma viene da tanti anni in A2 da protagonista, e via dicendo. Quindi non possiamo prescindere da una partita difensiva di grande livello, senza distrazioni: conteranno sia la durata sia la qualità della nostra retroguardia. Non siamo riusciti a far vedere la nostra faccia migliore all’esordio contro Sassari ma vogliamo dimostrare ai nostri tifosi di poter meritare la loro fiducia».

Antimo Martino (Pompea F. Bologna) – «“Ci aspetta una trasferta impegnativa su un campo storico e importante, contro una squadra ben organizzata sia in attacco che in difesa, che fa dell’intensità il proprio punto di forza. Dobbiamo essere bravi a farci trovare pronti. Mi dispiace invece che non ci siano i nostri tifosi: è sempre meglio avere entrambe le tifoserie nei limiti della reciproca correttezza; mi piace pensare che le emozioni del Paladozza siano state così importanti da riempire il nostro serbatoio al punto di avere ancora un po’ di carburante per domenica. La differenza non la faranno gli ex ma l’intensità: Varese all’esordio ha fatto bene prima di disunirsi contro una Sassari che è tra le migliori del campionato. A Trieste invece fin dall’inizio ha mostrato grande energia: i biancorossi non regalano niente, e noi dovremo essere molto bravi». (QUI l’intervista completa su Bolognabasket)

DIRETTA VN

La partita della Enerxenia Arena sarà raccontata azione dopo azione da VareseNews attraverso un liveblog già attivo fin dal venerdì. All’interno notizie, statistiche, curiosità e il consueto sondaggio-pronostico prepartita. Per intervenire è possibile scrivere nello spazio commenti o utilizzare gli hashtag #direttavn o #varesefortitudo su Twitter o Instagram. Per accedere al live, CLICCATE QUI.

CLASSIFICA (dopo 2 turni): Sassari, Trento, Virtus Bologna, Brescia, Fortitudo Bologna 4; Cantù*, Cremona*, Brindisi, Milano, VARESE, Venezia 2; Reggio Emilia, Pistoia, Treviso, Pesaro, Roma, Trieste.
* una partita in meno

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.