Il Pd in piazza cerca compattezza e rilancia la sfida politica

Nel capoluogo varesino gli iscritti hanno scelto via del Cairo per farsi vedere insieme al senatore Alessandro Alfieri, al segretario provinciale Giovanni Corbo e a quello cittadino Luca Carignola

pd varese

A poche settimane dalla scissione dei Dem, che ha portato alla nascita della nuova creatura politica di Matteo Renzi, il Partito Democratico ha voluto dare un segnale di compattezza scendendo in piazza in tutta Italia con un’iniziativa che ha mobilitato migliaia di iscritti.

Nel capoluogo varesino gli iscritti hanno scelto via del Cairo per farsi vedere insieme al senatore Alessandro Alfieri, al segretario provinciale Giovanni Corbo e a quello cittadino Luca Carignola.

«Quella di oggi – ha spiegato Corbo – è una mobilitazione che intende dare un segnale di presenza sul territorio sia in termine di visibilità incontro e confronto con i cittadini che per ribadire la nostra compattezza dopo un momento difficile, quello della scissione di Renzi».

La sfida del Pd è tornata ad essere da poco anche una sfida di Governo e questo non può non avere ricadute territoriali: «sappiamo che oggi abbiamo una responsabilità forte nel sostegno del Governo – aggiunge Corbo – e per questo c’è ancora più bisogno di dare uno slancio forte alla nostra azione politica. La segreteria provinciale ha previsto l’avvio di una conferenza programmatica che arriverà al clou nei primi mesi del prossimo anno durante il quale affronteremo tanti temi che ci stanno cari a livello nazionale ma anche locale».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore