Villa Gianetti compie un secolo e accoglierà la collezione Giuditta Pasta

L’annuncio dell’assessore Miglino nel corso del convegno per i 100 anni della Villa

I cento anni di Villa Gianetti

 

Galleria fotografica

I cento anni di Villa Gianetti 4 di 33

Una serata per celebrare la Villa che sta nel cuore di Saronno, con novità interessanti per il futuro.

Villa Gianetti ha compiuto un secolo e per celebrarla il Comune di Saronno ha invitato due illustri relatori, lo storico Sergio Beato e l’architetto Massimo Stevanezzi, che hanno relazionato sugli aspetti artistici e architettonici della villa, con tanto di mostra dei quadri che raccolgono i disegni originali, quelli degli arredi, del giardino e le pratiche dei permessi di costruzione presentati in Comune nei primi anni del Novecento.

L’assessore alla Cultura Maria Assunta Miglino ha anche annunciato un’importante novità che arricchirà l’offerta della Villa: non solo i quadri di Francesco De Rocchi e lo spazio dedicato alla corrente del Chiarismo, ma presto, non appena espletate le pratiche burocratiche e fatto gli inventari, ci sarà la possibilità di visitare la collezione dedicata a Giuditta Pasta, grazie alla donazione di Giorgio Cavallari, collezionista appunto che al soprano saronnese cui è dedicato il teatro cittadino ha dedicato passione e raccolto cimeli e materiale vario, oltre 600 pezzi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 ottobre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

I cento anni di Villa Gianetti 4 di 33

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore