Due leggende del volante a Ispra per onorare il semestre finlandese

Mercoledì 6 novembre (dalle 17) al JRC incontro a ingresso libero con Juha Kankkunen (4 titoli iridati) e Miki Biasion (2): proveranno il "Cuvignone" con il simulatore

juha kankkunen miki biasion

Quattro mondiali vinti con tre diverse case costruttrici, 23 gare conquistate e 75 podi complessivi nel circuito iridato oltre a una Parigi-Dakar. Numeri di un mito del rally, cifre che descrivono la grandezza di Juha Kankkunen, classe 1959, per tanti anni grande protagonista ai massimi livelli della sua disciplina sportiva.

Il fenomenale pilota, che si è ritirato al termine della stagione 2002, sarà ospite mercoledì 6 novembre al JRC di Ispra con il ruolo di “ambasciatore” del Semestre Finlandese – il periodo di presidenza della UE detenuto dal Paese scandinavo – e sarà protagonista di un evento organizzato in collaborazione con l’Asd Rally dei Laghi, l’associazione diretta da Andrea Sabella che ogni anno organizza la gara motoristica più importante del Varesotto.

A partire dalle ore 17, nella Sala Conferenza che si trova alla mensa del JRC, Kankkunen racconterà la propria esperienza di pilota insieme a un’altra icona del rally, l’italianissimo Miki Biasion, ultimo pilota nostrano ad avere vinto il Mondiale in due occasioni. I due sono anche stati compagni di squadra ai tempi del team Lancia. Il terzo ospite sarà un altro pilota veneto, Luigi “Lucky” Battistolli, oggi apprezzato driver nelle manifestazioni storiche. L’evento sarà a ingresso libero per il pubblico e prevede anche la possibilità, per i tifosi, di partecipare a una sessione di autografi e foto con i protagonisti. (in alto: Kankkunen e Biasion in Lancia – foto: Sparco)

La scelta di Kankkunen nel rappresentare il proprio Paese non è casuale: la Finlandia è infatti patria di tanti campioni delle quattro ruote (su pista o su strada e fuoristrada) oltre che sede di uno dei rally più amati e caratteristici, il cosiddetto “Millelaghi”. In particolare, il quattro volte iridato fa parte della generazione dei cosiddetti “Flying Finns” che ha segnato un lungo periodo nel mondiale rally.

Ad impreziosire l’appuntamento di Ispra c’è anche la possibilità di una sfida al simulatore: Kankkunen infatti proverà davanti allo schermo la prova speciale più celebre di casa nostra, il Cuvignone, messa a disposizione dalla Vale14Academy, la struttura valcuviana che, appunto, propone ai suoi clienti la guida su simulatore. In sala ci saranno anche alcuni dei piloti varesini più in vista come Andrea Crugnola e Damiano De Tommaso mentre la serata proporrà anche altri momenti interessanti: dalla lotteria benefica a favore dell’oncologia pediatrica del Del Ponte all’esposizione di alcune vetture da rally tra le quali non mancherà la Toyota Celica GT Four, utilizzata dallo stesso Kankkunen nel mondiale rally a partire dal 1994.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 05 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore