Luminarie non a norma: maxi sequestro della Guardia di Finanza

Duecentomila catene luminose non a norma. Il titolare del negozio deferito alla competente Procura della Repubblica di Como

sequestro luminarie

Oltre 200.000 luminarie sono state sequestrate dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Como.

Nell’ambito dei servizi a tutela del mercato e del consumatore predisposti in occasione delle festività natalizie e di fine anno, hanno sequestrato il materiale non conforme agli standard di sicurezza previsti dalla normativa comunitaria e nazionale.

I finanzieri della Compagnia di Como, hanno individuato un negozio nella zona commerciale di Castelmarte gestito da cittadini cinesi, dove erano esposte, per la vendita, luminarie natalizie e tubi decorativi che, sebbene riportanti il marchio CE, erano privi della documentazione tecnica prevista dalla normativa vigente.

Al termine dell’operazione, il titolare dell’esercizio commerciale, è stato deferito alla competente Procura della Repubblica di Como per il reato di frode in commercio, per vendita di cose con impronte contraffatte di una pubblica certificazione e per vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

L’intervento ha portato al ritiro della merce dal commercio, anche per proteggere i giusti livelli della libera concorrenza.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.