Caso di meningite a Inarzo: grave un’anziana donna

Le indagini hanno confermato che si tratta di una meningite da meningococco di tipo Y. Ats Insubria ha attuato la profilassi

asl di varese

Una donna di 85 anni residente a Inarzo è stata ricoverata nel pomeriggio di ieri per sospetta meningite.

Immediatamente sono scattate le indagini per capire la natura dell’infezione.  Le analisi hanno confermato che si tratta di un caso di meningite meningococcica di tipo Y.

Ats Insubria ha così fatto scattare la profilassi che ha coinvolto i famigliari e tutti i contatti che la signora aveva avuto nelle giornate precedenti.

«È stato immediatamente attivato il protocollo previsto in questi casi – rassicura ATS Insubria, che inoltre precisa – si tratta di un caso isolato e non direttamente correlabile a quelli che si sono recentemente verificati nell’area bergamasca causati da un diverso sierotipo di meningococco».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore