Futura da sogno: Pool Promozione e accesso ai quarti di finale di Coppa Italia

Fuochi s'artificio per la Futura Volley Giovani Busto Arsizio che vince per 0-3 (9-25, 21-25, 23-25) l'ultima partita della regular season contro la Sigel Marsala

Futura Volley Giovani Busto Arsizio 2019 2020

Fuochi s’artificio per la Futura Volley Giovani Busto Arsizio che vince per 0-3 (9-25, 21-25, 23-25) l‘ultima partita della regular season contro la Sigel Marsala e conquista matematicamente l’accesso alla Pool Promozione e ai quarti di finale di Coppa Italia. 

Quella di Marsala è stata una partita combattuta fino all’ultima palla contro luna formazione che non si è mai arresa e ha dato del filo da torcere alle cocche.

Ne ha fatta tanta di strada la Futura, che era ultima in classifica dopo la sesta giornata del girone di andata e che ha saputo ribaltare la situazione facendo vedere una crescita degna di un top team e una volontà di ferro che ha saputo portare le giovani biancorosse a questo primo importante grande traguardo.

Ancora un volta la Futura ha dimostrato di essere la più forte in difesa ma soprattutto ha messo a segno ben 19 punti a muro, facendo impazzire le attaccanti di Marsala.

Top scorer nella metà campo bustocca è Zingaro con 16 punti, seguita da Veneriano (9), Latham 88) e Sartori (8 di cui 5 a muro). Dall’altra parte della rete Dahlke ne mette a segno 11, Soleti 9 e Mangani 7.

Al termine della partita Serena Zingaro è contenta e ringrazia i tanti tifosi che le hanno seguite: “Bella partita, siamo contentissime per aver raggiunto un obiettivo che non ci aspettavamo. E’ bellissimo avere la gente che ci segue anche in queste trasferte, per questo raggiungere certi risultati è ancora più bello”. Soddisfatto anche coach Lucchini che sottolinea la forza del gruppo: “Ancora una volta devo dire bravi a tutti noi, era una partita difficile perché si tratta di un campo ostico; a parte il primo set, in cui abbiamo messo tutto ciò che avevamo, siamo stati abili a contenere la crescita di Marsala anche con gli ingressi di Pistolesi nel secondo set e di Gallizioli e Pinto nel terzo. Siamo una squadra, e continuiamo a dimostrarlo: abbiamo fatto una cosa incredibile arrivando addirittura anche in Coppa Italia, è un risultato fantastico che premia il lavoro di tutti noi. Da settimana prossima si ricomincerà a lavorare per raggiungere nuovi traguardi”.

In attesa di scoprire il calendario del Pool Promozione (che partirà il 9 febbraio), le ragazze della Futura dovranno ora prepararsi per l’impegno di mercoledì 22 gennaio, che le vedrà impegnate a San Giovanni in Marignano per la gara secca che varrà l’accesso alle semifinali di Coppa Italia.

La partita

Coach Lucchini schiera Cialfi in regia, Latham opposta, Venerdiano e Sartori al centro, Zingaro e Pinto in attacco, Garzonio libero.

Il primo set si apre con l’ace di Latham, che con la sua battuta mette in difficoltà la ricezione avversaria. Busto è moto determinata e sul punteggio di 1-5 coach Collavini ferma il gioco. Sartori schiaccia il punto del 2-9 e poi mura l’attacco avversario. Marsala accorcia con Mangani da posto 2 (7-14) e coach Lucchini chiede tempo a seguito di un nuovo affondo dell’opposto di casa (8-14). Sul finale le cocche non si lasciano distrarre e chiudono il set 9-25.

Il secondo parziale inizia ancora con il vantaggio delle bustocche (5-7) anche se Marsala scende in campo con maggiore grinta. Il muro e l’attacco di Zingaro mettono a segno l’8-13. La Sigel prende le misure e costruisce bene i suoi attacchi, riportandosi in scia (11-13), Inizia una fase di gioco punto a punto estremamente combattuto e Lucchini prova a cambiare qualcosa inserendo Peruzzo in battuta. Cialfi mura e le cocche vanno sul 16-19. Marsala però non si arrende ed accorcia con l’ace di Scirè, prima dell’errore di Latham che porta al 20-20. Latham segna il 21-24 e a chiudere è Veneriano (21-25).

Nella terza frazione di gioco la Futura parte subito bene e si porta sul 4-11. Marsala però non ci sta e approfittando anche di un po’ di errori delle biancorosse, torna a -1 (13-14). Lucchini mette in campo Gallizioli su Sartori per dare freschezza a muro.  Il servizio di Pinto mette in difficoltà la costruzione di Marsala e Busto arriva al +2 nel finale (19-21). Finale al cardiopalma cpn le due formazioni che si rincorrono. Alla fine il mani-out di Zingaro fa esplodere la panchina biancorossa, la Futura può festeggiare l’approdo alla Pool Promozione e ai quarti di finale di Coppa Italia (23-25).

Il tabellino

Sigel Marsala – Futura Volley Giovani 0-3 (9-25, 21-25, 23-25)

Sigel Marsala Volley: Colarusso ne, Sciré 2, Bertaiola 5, Mangani 7, Dahlke 11, Vallicelli, Lorenzini (L), Vaccaro ne, Buiatti, Laragione, Spinello, Caruso 7, Soleti 9.
Futura Volley Giovani: Veneriano 9, Danielli, Cialfi 6, Peruzzo, Latham 8, Cicolini ne, Sartori 8, Pistolesi 4, Pinto 5, Gallizioli 3, Grippo ne, Garzonio (L), Zingaro 16. All. Lucchini.
Note. Busto Arsizio: ace 4, errori 6, muri 19. Marsala: ace 4, errori 6, muri 4

di
Pubblicato il 19 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore