Positivo al Covid il parroco di Jerago don Remo Ciapparella

Era già ricoverato per altre ragioni. Nove i casi positivi in paese, due dei quali deceduti

Jerago con Orago generico

Una brutta notizia per la comunità di Jerago con Orago: «Ieri sera, a conclusione della S. Messa in Coena Domini del Giovedì Santo, Don Marco ha informato la comunità della positività al SARS-CoV-2 del nostro parroco, rev. Don Remo, già ricoverato presso una struttura sanitaria per ragioni diverse» racconta il sindaco Emilio Aliverti.

«Personalmente colpito dalla notizia, a nome di tutta la cittadinanza, i più vivi e sinceri auguri per una pronta guarigione e la mia personale preghiera, affinché la comunità possa riavere a casa, presto e in forza, il proprio pastore».

Il numero complessivo di casi positivi a Jerago con Orago è attualmente di nove. Due di questi, purtroppo, sono concittadini deceduti nei giorni scorsi.

Va ricordato che don Remo Ciapparella era già ricoverato per altre ragioni, come sottolinea il primo cittadino.

«Rinnovo, ancora una volta, l’appello a vivere questo momento con responsabilità, rispettando le indicazioni delle autorità sanitarie e partecipando così alla tutela della nostra salute e di quella delle fasce più deboli della nostra comunità» conclude il sindaco. Augurando una buona Pasqua: una vigilia segnata dal dolore, ma aperta alla speranza.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore