Dopo 132 giorni entra un nuovo ospite nella rsa Sant’Erasmo, è una signora di Gorla Minore

on l’ingresso della nuova ospite si apre ufficialmente la fase della ripartenza. Nella giornata di ieri il Presidente Godano ha sottoscritto il Piano Generale per la riapertura

fondazione sant'erasmo

Dopo 132 giorni dall’ultimo ingresso e dopo uno dei periodi più drammatici della storia della rsa legnanese a causa dei molti casi di coronavirus che hanno portato al decesso di alcuni ospiti, la Fondazione Sant’Erasmo riapre i propri battenti a nuovi ospiti. Nella mattinata odierna ha infatti accolto una nuova “inquilina”. Si tratta di una signora residente a Gorla Minore che compirà 80 anni il prossimo mese di settembre.

Era da tempo in lista d’attesa e recentemente era stata ricoverata in Ospedale per problemi non correlati all’epidemia Covid 19. Il nosocomio cittadino, prima del trasferimento, ha comunque provveduto a verificare la sua negatività al virus.

Con l’ingresso della nuova ospite si apre ufficialmente la fase della ripartenza. Nella giornata di ieri il Presidente Godano ha sottoscritto il Piano Generale per la riapertura, il cui testo è ora consultabile sul sito della Fondazione. Il Piano testimonia il grande sforzo in atto per garantire nel più breve tempo possibile la sicurezza degli 80 anziani presenti in struttura e degli oltre 100 anziani che sono iscritti alla lista d’attesa.

Dopo l’ingresso odierno sono 44 i posti ancora da occupare. Purtroppo, dovendo garantire il massimo di prevenzione dai rischi di diffusione del contagio, questi posti potranno essere occupati solo con grande gradualità scaglionando gli ingressi e applicando una molteplicità di misure di sicurezza nelle procedure di degenza e di assistenza. Non sarà facile tornare alla normalità in breve tempo, ma l’importante è avere imboccato la strada giusta e confidiamo nella possibilità di riuscire, entro l’autunno, a tornare a pieno regime.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore