ascolta le notizie del giorno

Ventisei pellicole in gara per un’edizione “alla giapponese” di Cortisonici

Due appuntamenti dedicati all'animazione del Sol Levante all'interno della rassegna varesina giunta alla 17a edizione, al via mercoledì 26. Posti quasi esauriti: ecco come fare per chi non ha prenotato

cortisonici 2020 anime & core

Decolla questa sara ai Giardini Estensi la 17a edizione del Festival Cortisonici, uno degli appuntamenti fissi con la cultura e il cinema varesini, rimasto stoicamente in cartellone anche in un’annata in cui numerose manifestazioni sono state cancellate a causa della pandemia. Quattro le serate su cui è articolato l’appuntamento e biglietti già di fatto esauriti in prevendita, viste le limitazioni (200 posti per serata sotto la tensostruttura) imposte dall’emergenza sanitaria.

Festival quindi chiuso a nuovi spettatori? Non del tutto – fanno sapere gli organizzatori – perché chi si presenterà per tempo alle serate avrà a disposizione qualche posto tenuto appositamente da parte. Se poi chi si è prenotato non sarà presente 5′ prima dell’inizio della proiezione, perderà il proprio sedile a favore di eventuali altre persone in attesa. Le transenne saranno aperte 40′ prima dell’orario di inizio della serata e i presenti avranno l’obbligo di indossare la mascherina fino al proprio posto. Andrà indossata nuovamente per lasciare l’arena (ed in ogni caso in cui si abbandonerà il posto).

Al di là delle – necessarie – informazioni pratiche, Cortisonici 2020 presenta un programma ispirato all’Estremo Oriente nella prima serata – quella odierna, mercoledì 26 – nella quale si terrà il consueto focus. L’appuntamento è intitolato “Anime&Core” e sarà imperniato sull’animazione: sullo schermo scorreranno anzitutto le immagini del lungometraggio Night is Short, Walk on Girl di Masaaki Yuasa, a cui seguiranno alcuni “corti” prodotti e realizzati in Giappone.

Tra giovedì 27 e sabato 29 agosto spazio al concorso internazionale al quale partecipano 26 cortometraggi selezionati su oltre 3.500 giunti alla segreteria organizzativa di Cortisonici; la valutazione sarà affidata ai redattori de “I 400 calci”, magazine online dedicato al cinema da combattimento che due anni fa fu oggetto del focus di apertura della manifestazione varesina. Le proiezioni delle pellicole in gara prenderanno il via alle ore 21, sempre nella cornice dei Giardini Estensi; nella tarda serata di venerdì però ci sarà una seconda sede a Villa Toeplitz dove – dalle 22,30 in avanti – è prevista la sezione “Inferno” dedicata alle proiezioni scorrette, difettose ed estreme. In caso di maltempo… per non far estinguere le fiamme infernali dunque… questa parte del festival sarà spostata alle cantine Coopuf.

L’altro appuntamento al di fuori del concorso è in programma sabato alle 17,45: all’interno del ciclo di conferenze intitolato #InBiblioteca si terrà (appunto, alla biblioteca comunale di Varese) il dibattito “Il giorno in cui arrivarono Heidi e Goldrake”. Si parlerà del momento in cui i “cartoni animati giapponesi” (definizione divenuta anche titolo di una canzone di Elio e le Storie Tese…) sbarcarono in Italia. Per questo incontro ci sono ancora posti disponibili su prenotazione.
Nella serata, dopo la proiezione del concorso, avverrà la premiazione finale di Cortisonici 2020 che anche quest’anno ha ricevuto la collaborazione e il contributo di Comune e Camera di Commercio di Varese.

PROGRAMMA COMPLETO

Mercoledì 26 Agosto
Ore 21 – Giardini Estensi
ANIME&CORE- Focus sul cinema d’animazione dell’Estremo Oriente
Night is short, walk on girl – di Masaaki Yuasa – Giappone, 2017
+ Cortometraggi d’animazione made in Japan

Giovedì 27 Agosto
Ore 21 – Giardini Estensi
Concorso internazionale – 1° somministrazione

Venerdì 28 Agosto
Ore 21 – Giardini Estensi
Concorso internazionale – 2° somministrazione

Ore 22.30 – Villa Toeplitz
Inferno Classic – Proiezioni difettose, scorrette, estreme

Sabato 29 Agosto
Ore 17.45
Il giorno in cui arrivarono Heidi e Goldrake – Conferenza #INbiblioteca

Ore 21
Concorso Internazionale – 3° somministrazione
Premiazioni

 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.